• 25 Ottobre 2021 22:43

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Incubo Samsung: un altro Galaxy è esploso – Blasting News

Dic 21, 2016

Un altro #samsung#Galaxy S6 Edge è esploso: si tratta del secondo caso in appena dieci giorni. Ritorna così l’incubo dei Galaxy infiammabili. Il prodotto sembrava ben realizzato e fuori da ogni rischio, mentre ora si teme un altro caso Note 7. Al momento sono solo due gli eventi registrare, e non si può quindi creare allarmismo, ma analizzando i segni sullo smartphone si evince che si tratta ancora della batteria. Anche il Samsung #Galaxy S6 Edge mostra dunque lo stesso problema? Quello che riguardava i Note 7 era un errore nella realizzazione, ovvero il fatto che la batteria era alloggiata in un vano privo dello spazio sufficiente a garantirne la sicurezza. La Samsung starà analizzando i due Device per capire di cosa si tratta, ma finora non ha rilasciato alcuna comunicazione ufficiale, e la storia al momento si tinge di giallo.

Samsung Galaxy S6 Edge esploso sul comodino

Colui che ha raccontato la storia del Galaxy S6 Edge esploso è un utente di Reddit, che ha postato anche le immagini dello smartphone bruciato. Il malcapitato possessore ha raccontato che il telefono non aveva mai presentato alcun difetto fino a quel momento, e di colpo è esploso mentre non era né in carica, né in situazione di costrizione del display. Lo smartphone era tranquillamente adagiato sul comodino di camera sua, e all’improvviso si è surriscaldato ed è esploso. La cosa bizzarra è che questi smartphone sono presenti sul mercato da almeno due anni, e fino ad ora erano prodotti più che affidabili. Cosa sta succedendo dunque? Il problema dei Note 7 si ripete?

Due dispositivi esplosi a distanza ravvicinata

Torna dunque l’incubo delle esplosioni degli smartphone di Samsung. Le cause che hanno riguardato i Galaxy S6 Edge al momento sono ignote, ma preoccupa il fatto che vi siano state due esplosioni a distanza fin troppo ravvicinata, cioè in appena dieci giorni. Nonostante non vi siano ancora dichiarazioni ufficiali da parte di Samsung, è abbastanza evidente vedendo le immagini del dispositivo esploso, che è di nuovo un problema alla batteria. Se si tratta della stessa ragione che ha portato all’esplosione dei Galaxy note 7 non lo si può sapere al momento, ma è normale ipotizzare che questi fenomeni non solo faranno crescere l’attenzione sul nuovo top di gamma che uscirà nel 2017, ma ne potrebbero ritardare ulteriormente l’uscita.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close