• 4 Ottobre 2022 5:33

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Smartphone alla guida: se non lo usi vieni premiato

Ott 12, 2016
Smartphone alla guida: se non lo usi vieni premiato

Più di 40.000 incidenti all’anno sulle strade italiane sono causati dall’utilizzo dello smartphone mentre si è alla guida. Lo stesso è attualmente la prima causa di morte negli incidenti stradali nonché la prima causa di invalidità fra i giovani. Sono solo alcuni dei dati riguardanti la preoccupante abitudine che sempre più sta prendendo piede fra gli automobilisti italiani: l’uso dello smartphone senza auricolari o vivavoce, o peggio ancora per lo scatto di selfie in movimento o messaggiare.

E proprio per arginare questo fenomeno è nata l’app per smartphone “Smartphoners – pensa a guidare posa il cellulare”, grazie all’idea dell’imprenditrice romana Olimpia Bolla in collaborazione con la società di sviluppo Next Adv. L’app nasce per incentivare il comportamento responsabile con un vero e proprio concorso che il prossimo 15 luglio 2017 assegnerà il maxi premio finale.


Come funziona? Una volta iscritto, l’utente viene incentivato al rispetto dei limiti di velocità e del Codice della Strada attraverso il sistema di raccolta punti “Chi viaggia sicuro viaggia gratis”. Questo calcola il numero dei km percorsi dal guidatore senza usare il telefono e assegna un punto a chi non risponde in assenza di auricolari o vivavoce e venti punti per ogni amico che si porta nella community.

Nel 2015 il mancato utilizzo di apparecchi vivavoce o auricolari ha portato a 48.524 infrazioni, +20.9% sull’anno precedente. E i selfie? un giovane su dieci confessa di scattarli anche in movimento.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close