• 18 Luglio 2024 9:13

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Slot machine ‘truccate’, truffa da almeno 5.000 euro al giorno

Giu 14, 2024

AGI – Un sofisticato sistema per ‘truccare’ le slot machine e truffare allo Stato per ogni apparecchio circa 5.000 euro al giorno: i carabinieri della compagnia di Cammarata, nell’Agrigentino, avvalendosi della collaborazione di personale delle Agenzie delle Dogane, hanno rinvenuto slot machine a Cammarata e San Giovanni Gemini all’interno in cui erano installate due schede madri: una legale e una illegale. Quest’ultima, abilmente nascosta, era in grado di interrompere il flusso telematico dei dati contabili, azzerando le vincite e generando un guadagno illecito per i titolari dei locali. Un telecomando in loro possesso permetteva di attivare lo ‘switch’ da una scheda all’altra, rendendo impossibile per i Monopoli monitorare le reali operazioni di gioco.

 

L’operazione ha portato al sequestro di 6 slot machine, 12 schede madri, 6 antenne, 2 dispositivi di conversione, 4 telecomandi e circa 5.000 euro in monete da uno e due euro, somma ritenuta provento dell’attività illecita. I titolari di 4 bar e sale giochi e un titolare di una società concessionaria di fornitura e installazione di slot machines sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Agrigento per truffa aggravata ai danni dello Stato, frode informatica, peculato e intercettazione, impedimento e interruzione illecita di comunicazioni informatiche e telematiche. Sono state inoltre elevate sanzioni amministrative per un totale di 300.000 euro.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close