• 19 Agosto 2022 23:01

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Serie A2, Biella e Treviso prime. Trapani ai playoff

Apr 22, 2017

sabato 22 aprile 2017 23:19

ROMA – Questa sera è calato ufficialmente il sipario sulla stagione di A2 e anche gli ultimi dubbi di classifica si sono dissolti. Ad Est la DeLonghi Treviso espugnando Piacenza 86-78 si è assicurata la prima piazza per via della classifica avulsa favorevole. Seconda e terza sono arrivate rispettivamente la Virtus Segafredo, che ha sconfitto 76-53 Roseto, e l’Alma Trieste che ha schiantato 115-66 Imola. Sconfitta casalinga indolore per la OraSì Ravenna superata 85-67 da Mantova ma comunque quarta davanti alla Fortitudo Kontatto Bologna che a Udine ha ceduto 82-68 contro i friulani. Roseto, Mantova e Verona si sono infine prese le ultime tre posizioni della griglia playoff dell’Est.

TRAPANI STRAPAZZA AGROPOLI. BENE CASALE E TREVIGLIO – Ad Ovest invece si è conclusa con un successo esterno a spese dell’Eurobasket Gas&Power Roma (91-87 dopo un supplementare) la cavalcata della capolista Biella che ha scelto di iniziare i suoi playoff, dove affronterà per prima Verona, domenica 30 aprile. Perde anche l’altra formazione romana, la Virtus (sconfitta 106-103 a Siena), che non approfitta del passo falso di Agrigento a Scafati e chiude quinta. Dietro ai capitolini si piazzano la Remer Treviglio che ha sbancato Tortona 85-83 con il canestro decisivo di Rossi e la Novipiù Casale Monferrato, settima e vincente contro Ferentino. Successo pesantissimo infine per la Lighthouse Trapani che strapazza la già retrocessa Agropoli 95-71 e si assicura l’ultimo pass per la post season del girone occidentale.

PLAYOUT – Ai playout vanno invece Scafati e Reggio Calabria per il girone Ovest e Chieti e Forlì per l’Est. I calabresi se la vedranno con i teatini, mentre Scafati fronteggerà Forlì.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close