• 6 Ottobre 2022 0:57

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Inversione a U con TIR sulla Cisa: già restituita la patente

Ott 24, 2016
Inversione a U con TIR sulla Cisa: già restituita la patente

Ricordiamo tutti le immagini dello scorso luglio, quando un tir di 18 metri fece inversione in un’apertura autostradale tra La Spezia e Parma, con il serio rischio di provocare una strage. L’autista, un ragazzo romeno di 30 anni, venne inseguito e fermato dalla Postrada, la quale gli comminò una multa di 8.000 euro e la revoca della patente.

Oggi, quella patente, gli è stata prontamente restituita, come previsto dall’articolo 135 del Codice della Strada. «Qualora il titolare della patente ritirata dichiari di lasciare il territorio nazionale, può richiedere la restituzione della patente stessa al prefetto» recita il testo.

Alla base di tutto c’è la garanzia del conducente di non tornate in Italia, mentre la Prefettura aveva già avviato un procedimento per la trasmissione degli atti in Romania, nazione dove il documento di guida è stato rilasciato.

Le conseguenze per l’autista, dopo essere stato potenzialmente responsabile di una strage, quindi, sono praticamente nulle.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close