• 4 Ottobre 2022 19:24

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Zamparini: «Da mesi provo a vendere il Palermo ai cinesi»

Nov 7, 2016

lunedì 7 novembre 2016 10:20

PALERMO – «Sto cercando di vendere il Palermo ai cinesi, sono in trattative da 4-5 mesi, ne ho avute anche con americani, ma voglio vendere veramente, ho 75 anni». Così il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ai microfoni di ‘Radio anch’io sport’. In attesa che la vendita si concretizzi «cerco di realizzare la migliore gestione possibile» ha aggiunto Zamparini che si è anche detto «fiducioso nella ripresa» della sua squadra che attualmente si trova in piena zona retrocessione. «Ieri con il Milan ce la siamo giocata alla pari, abbiamo perso per due episodi. Ho visto un buon Palermo, che magari ha peccato di esperienza e poi ci mancavano diversi titolari. Il tecnico De Zerbi sta lavorando bene, certo non ha molta esperienza, ma lo stiamo aiutando. Sono fiducioso che alla ripresa dopo la pausa andrà meglio».

De Zerbi: «Serve una maggiore convinzione»

Foto: al Barbera decide la magia di Lapadula

«NON MOLLO» – Quanto alla cessione del club, Zamparini ricorda che «sono due anni che sto cercando gente che prenda il Palermo, non per incassare dei soldi – dice – ma per fare investire nel club e portarlo avanti. Nel frattempo io non mollo. Abbiamo visto anche famiglie importanti come Moratti e Berlusconi cedere le loro società, e importanti club inglesi o di altri paesi passare in mano degli arabi o dei cinesi. C’è una crisi che si fa sentire e non è facile trovare in Italia investitori importanti. Questi imprenditori cinesi o arabi all’infuori della loro cerchia non li conosce nessuno. Ci tengono perciò che la loro immagine e le loro aziende vengano conosciute. Entrano nel calcio per un ritorno mediatico. Abramovich era miliardario anche prima di prendere il Chelsea, ma non lo conosceva nessuno».

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close