sabato 10 dicembre 2016 17:21

ROMA – La Ferrari ha un superpotere, ed è il supporto unico dei suoi tifosi. Parola di Sebastian Vettel, intervistato dal magazine online F1i.com. «Il miglior momento del 2016 è stato di sicuro il podio a Monza – spiega il tedesco – mi è capitato molte volte di salirci ed è sempre speciale festeggiare lì, ma farlo con la Ferrari è qualcosa di unico – dice Vettel – per noi è stata una stagione difficile, abbiamo avuto tante critiche, a volte giuste, a volte sbagliate, ma vedere tutti quei tifosi lì per noi è stata una spinta incredibile che ci ha ricordato di non essere da soli. Quasi tutta l’Italia tifa per noi – aggiunge – è come avere un superpotere che vogliamo sfruttare di più per il futuro».

DIMENTICARE IL BAHRAIN Se Monza è stato il punto più alto della stagione, ci sono stati invece altri momenti da archiviare e possibilmente dimenticare: «Alcune situazioni che abbiamo vissuto non sono state proprio fantastiche: l’esplosione della gomma in Austria quando lottavamo per il podio, ad esempio. Oppure il Bahrain, dove non siamo nemmeno riusciti a partire quando potevamo essere molto competitivi».

Tutto sulla F1