sabato 10 dicembre 2016 17:20

ROMA – Il Lipsia continua a sorprendere, ma stavolta in negativo. La capolista cade in casa dell’ultima in classifica, l’Ingolstadt, e cede la vetta al Bayern Monaco, che l’aggancia a quota 33, ma con una differenza reti migliore rispetto ai sassoni. La squadra di Ancelotti fa a pezzetti un Wolfsburg sempre più messo male, a solo un punto di distanza dalla zona retrocessione.

I risultati della 14ª giornata di Bundesliga

I campioni di Germania vincono 5-0 grazie alle reti di Robben (gran tiro a giro), Lewandowski (doppietta), del redivivo Muller, alla prima marcatura in campionato e infine di Douglas Costa, che mette il sigillo definitivo sul pokerissimo dei bavaresi. Ancelotti, dunque, ringrazia l’Ingolstadt e in particolar modo Roger, autore del gol partita al 12′. Dalla coppia di vetta, invece, si stacca notevolmente il Borussia Dortmund: la squadra di Tuchel pareggia – a fatica – a Colonia (1-1, reti di Rudnevs al 28′ e Reus al 90′). Il Dortmund resta 7°, ma a ben otto punti di distanza dalla prima posizione in classifica. In coda, Ingolstadt a parte, festeggia i 3 punti anche l’Amburgo, che vince 1-0 in casa contro l’Augusta (Kostic al 68′). Vittoria e tre punti pesanti anche per il Friburgo, ottenuti sul Darmstadt (ora ultimo) grazie a un rigore trasformato da Petersen all’85’.

Tutto sulla Bundesliga