• 16 Maggio 2021 2:25

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Roma, Massara: «Nainggolan? Io ci vedo un sano spirito sportivo»

Feb 12, 2017

domenica 12 febbraio 2017 12:43

ROMA – «Spalletti ha parlato di un campionato grandissimo della Juventus? La Juve da anni sta facendo delle cose formidabili e credo che il loro rendimento sia anche merito di squadre come Roma e Napoli, capaci di mettere grande pressione ai bianconeri». Sono le parole di Frederic Massara poco prima del fischio d’inizio del match di Crotone.

Il ds giallorosso ha detto la sua sull’ultimo caso Nainggolan. «Vorrei dare un’altra chiave di lettura all’episodio – ha dichiarato a Premium Sport -. Penso che quando in un ambito privato, un calciatore importante della Roma manifesta un’antipatia sportiva nei confronti di una rivale che sta facendo grandissime cose da anni, ci vedo un sano spirito sportivo e di rivalsa. C’è voglia di competere, ci vedo l’ossessione della vittoria che abbiamo tutti ma non ci vedo aspetti negativi come è stato detto».

MERCATO – «I rinnovi di Spalletti e De Rossi sono auspicabili ma rispettiamo molto la volontà del mister di rimanere concentrati sul presente e di pensare di conquistarsi sul campo la fiducia che la società ha in lui e in tutta la squadra. Spalletti ha inoltre auspicato i rinnovi degli altri big come Manolas e Strootman? È anche la nostra volontà. Stanno continuando i dialoghi positivi con i giocatori e con i loro agenti: vogliamo rimanere ad alti livelli per molti anni. Il ritorno di Salah non toglierà ulteriore spazio a El Shaarawy. Il ritorno di Salah è importantissimo per noi, speriamo finisca ancora meglio questa stagione. El Shaarawy è sempre entrato benissimo in campo ogni volta che è stato chiamato in causa».

CALENDARIO – «Le partite saranno molte, giocheremo competizioni che ci vedono possibili trionfatori e avremo bisogno di tutti i nostri giocatori. L’ossessione della vittoria? Quando si ricerca la vittoria sul campo la si costruisce tutti i giorni. I trofei si conquistano in allenamento e si ritirano in partita: questo deve essere il nostro mantra e il nostro mister è eccezionale nel ricordarlo a tutti noi. Cosa manca per arrivare ai livelli della Juventus? In questo momento mancano 7 punti ma noi siamo convinti di poterci avvicinare sempre di più».

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close