• 3 Luglio 2022 13:12

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Biker Fest International: il più grande evento di moto in Italia

Mag 20, 2022

Il più grande evento outdoor di moto in Italia, che è inoltre il più importante per il turismo regionale, è pronto ad aprire le sue porte. Anzi, già da ieri 19 maggio è iniziata la grande festa, che si concluderà domenica 22 maggio. È tutto pronto, sarà il week end più movimentato dell’anno per le due ruote.

Ha preso il via la 36 esima edizione della Biker Fest International, con l’apertura del villaggio e delle iscrizioni al Custom Bike Show. Si tratta della manifestazione per biker e motociclisti, e non solo, più grande e importante d’Italia, quella di maggior tradizione per il nostro Paese. Nel 2002 l’evento, che è addirittura il terzo in Europa per ordine di afflusso e importanza nel suo genere, ritrova la sua collocazione tradizionale in calendario a maggio. Un mese ideale per la motocicletta, grazie anche alle temperature piacevoli e al bel tempo. A Lignano Sabbiadoro sono attese 90.000 presenze nei quattro giorni di apertura.

Il grande evento è iniziato

Tutti i visitatori all’evento (che torna come il Motoraduno Guzzi, finalmente) troveranno numerose attrazioni su cinque aree differenti, che si estendono per 480.000 metri quadri in tutto. Il cuore pulsante della Biker Fest sarà come sempre il villaggio dell’area Luna Park di viale Europa, punto di ritrovo per eccellenza, con l’apertura del Custom Bike Show, un appuntamento irrinunciabile per i migliori costruttori italiani e internazionali di moto custom. Questo evento, grazie alla sua storia e per il suo livello, è riconosciuto ufficialmente come unica data italiana del Campionato del mondo Custom istituito da AMD.

Sono presenti molti stand di customizzatori, di accessori e di abbigliamento per moto e si organizzano contest e eventi di grande rilievo. Durante la serata poi il palco centrale ospita sempre concerti live rock. Ed è proprio dal villaggio che parte anche la spettacolare parata in moto “Saturday Light Fever”, che attraversa tutta la cittadina di Lignano. Street food e ristoranti aperti per tutti completano l’opera.

Sullo stesso viale Europa, nell’area parking dello stadio “Guido Teghil” ci sono i Demo Ride di Case motociclistiche tra le più prestigiose intervenute alla BFI, il principale polo italiano per le prove su strada (titolo che si è aggiudicata lo scorso anno). Negli spazi offerti si possono provare i modelli di auto e moto a emissioni zero esposti da ben 40 brand, sempre gratuitamente. C’è anche un’Area Off Road allestita per tutti coloro che, vedendo un percorso di terra costruito ad hoc, potrà godere delle esibizioni di Garden Tractors, Ape Cross, Jeep 4×4, Side-by-Side e Moped.

Nel centro storico di Lignano Sabbiadoro, sulla suggestiva Terrazza a Mare, si terranno convegni e il terzo “Mods Meet Rockers”, il raduno di scooter con l’esposizione permanente di Vespa e Lambretta d’epoca.

Lignano Sabbiadoro ospita le due ruote

Lignano e il suo territorio sono una componente fondamentale per questo festival così rilevante in Italia. Il villaggio è il punto di riferimento e di partenza per tanti itinerari su due ruote, che portano alle località più belle della regione. Il notevole afflusso di motociclisti dall’Italia e dai Paesi limitrofi porta una ricaduta turistica molto importante per la cittadina balneare, e un giro d’affari stimato in 23 milioni di euro. La Biker Fest International, secondo un recente studio, è l’evento che incide maggiormente sul turismo dell’intero territorio regionale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close