• 11 Agosto 2022 5:00

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Napoli, Insigne-Day: oggi la firma

Apr 22, 2017

dal nostro inviato Antonio Giordano

sabato 22 aprile 2017 09:37

NAPOLI – Ladies and gentlmen… Sarà come ritrovarsi sul red carpet o anche nel bel mezzo d’una favola: saranno flash abbaglianti, l’orgoglio di chi potrà sentirsi (finalmente) e nel suo piccolo profeta in patria. E sarà l’Insigne-day, un’investitura neppur tanto leggera su un ruolo, su una figura, che improvvisamente diviene il simbolo, quasi un messaggio subliminale per dimostrare che uno su mille ce la fa, ce la può fare. Sarà l’annuncio in pompa magna che si è arrivati sull’uscio d’un regno che il tempo, e soltanto quello, potrà eventualmente consegnargli, per renderlo felice e anzi di più, per lasciarlo pago nei propri desideri realizzati: «Io voglio vincere con questa maglia». E sarà come perdersi nell’Olimpo per ritrovar se stesso, con De Laurentiis al fianco che addobberà la scena come chi è padrone dei riti della cinematografia da intrufolare nel calcio e si godrà quel modello di calciatore (di calcio) made in Naples ma per sempre.

QUAGLIARELLA: «CON LO STRISCIONE CI HO FATTO UN POSTER»

ORE 11.30 – Sarà praticamente un protocollo ufficiale, habemus (ancora) Insigne, e si può andare a scartabellare nella memoria per accorgersi ch’è accaduto soltanto per Cavani, e fu un evento, però stavolta ci finirà dentro la proclamazione d’una fedeltà accertata, la simbiosi tra un club ed un uomo destinato a diventar bandiera. Buon giorno Napoli: alle 11.30 si taglierà l’emozione a fette.

Leggi l’articolo completo sull’edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close