• 28 Settembre 2021 22:54

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Vacanze in auto: non partite prima di fare questo controllo

Ago 1, 2021

Prima di partire per le vacanze estive è buona abitudine portare la propria autovettura da un meccanico di fiducia per un check-up, così da poter viaggiare in totale sicurezza e senza pensieri. Tra i controlli essenziali, ma che molto spesso vengono ignorati dagli automobilisti ci sono quelli relativi allo stato dei pneumatici. In questa breve guida i conducenti troveranno quattro semplici consigli per verificare le gomme del veicolo, che essendo l’unico punto di contatto con la strada devono essere sempre mantenuti in posizione ottimale.

Il primo consiglio è quello più valido e semplice: recarsi dal gommista. Il professionista userà i ferri del mestiere uniti alla conoscenza maturata da anni di esperienza. In questo modo gli automobilisti saranno sicuri di avere il proprio veicolo in condizioni ottimali.

Il gommista, oltre a controllare la pressione della auto, verifica anche altri parametri e, qualora gli pneumatici avessero bisogno delle operazioni di equilibratura e convergenza, potrà sistemare il tutto in poche mosse. Così facendo l’automobile sarà pronta per il viaggio verso le località di vacanza.

Chi, per lo stesso controllo, ha intenzione di rivolgersi al benzinaio, la raccomandazione è quella di recarsi alla stazione di servizio abituale. L’addetto, una volta verificato il valore dei bar, non dovrà far altro di aggiustare lo stesso secondo le indicazioni fornite dalla casa costruttrice.

Nonostante non sia indicato, gli amanti del ‘fai da te’ possono comunque arrangiarsi autonomamente. Sul mercato sono presenti dei compressori portatili che si collegano facilmente alla presa a 12V della propria auto. Il manometro integrato permette di vedere la pressione: una volta raggiunto il valore desiderato, è sufficiente spegnerlo. È bene specificare che non tutti i dispositivi sono uguali, pertanto è utile leggere bene il manuale delle istruzioni.

Per quanto riguarda il compressore, infine, si segnala che alcune vetture lo dispongono nella dotazione del veicolo, per cui potrebbe non essere necessario acquistarlo in un secondo momento. Molte case automobilistiche, infatti, adottano questo dispositivo anziché fornire le ruote di scorta. Si rivelano davvero utili soprattutto in caso di foratura, ma è bene sempre controllare gli indici di pressione esatti, riportati nel libretto di manutenzione dell’auto.

gomme

I controlli ai pneumatici sono essenziali per un viaggio in sicurezza

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close