• 14 Agosto 2022 14:44

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

“Trascura le faccende di casa”, picchia la moglie davanti al figlio di 2 anni: arrestato a Bergamo

Apr 18, 2017

Un tunisino di 33 anni, regolare in Italia e residente a Madone, è stato arrestato dai carabinieri di Treviglio per aver picchiato, per futili motivi, la moglie, una connazionale di 29 anni, davanti al figlio di 2 anni.

L’accusa è maltrattamenti in famiglia aggravati e lesioni personali aggravate.

I militari hanno ricostruito che non era la prima volta che l’uomo, operaio, aggrediva la moglie, casalinga, responsabile – a suo dire – di “non dedicarsi abbastanza alla casa e alle relative faccende domestiche”. La donna avrebbe invece accusato il marito di fare uso di droga in casa. La loro situazione familiare era già nota ai Servizi sociali del Comune.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close