• 3 Dicembre 2021 13:35

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Terremoto, il Comune di Napoli si costituisce parte civile contro lo sciacallo arrestato ad Amatrice

Ago 26, 2016

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha dato disposizioni all’avvocatura municipale di costituire l’amministrazione comunale come parte civile nell’eventuale processo nei confronti del pluripregiudicato napoletano arrestato mentre tentava di introdursi in una casa disabitata di Amatrice e che è ora recluso nel carcere di Rieti. E’ quanto si apprende dall’ufficio

stampa dell’amministrazione.

E su Facebook il sindaco ringrazia il cuore fiero dei napoletani: “Terremoto devastante: Napoli e i napoletani ancora una volta hanno mostrato grande cuore e generosità. Siamo tutti impegnati per stare vicino con i fatti alle persone che soffrono profondamente per questa immane tragedia. Il popolo italiano si è mobilitato. Grazie napoletani, sono fiero del nostro popolo dal cuore infinito!”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close