• 25 Ottobre 2021 22:40

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

F1, Horner: «Mercedes punti su un pilota “di casa”»

Dic 18, 2016

domenica 18 dicembre 2016 08:56

ROMA – C’era anche Carlos Sainz nella lista della Mercedes, a caccia del pilota che prenderà il posto di Nico Rosberg. Ma mentre la Williams ha praticamente dato l’ok per la partenza di Bottas, il driver della Toro Rosso è stato blindato da Christian Horner. «Non vedo perché avremmo dovuto lasciarlo andare – ha detto il team principal della Red Bull – Carlos sta facendo un ottimo lavoro ed è un nostro pilota. Abbiamo investito su di lui per portarlo in Formla 1 e tutti i nostri piloti hanno un contratto a lungo termine. Non avrebbe senso cederlo a un nostro concorrente».

RICCIARDO Secondo Horner anche la Mercedes dovrebbe puntare su un pilota cresciuto “in casa”: «Bisogna dar loro una possibilità, vedere cosa sanno fare in una vettura di prima scelta. Probabilmente sia Wehrlein che Bottas sono capaci di stare davanti a tutti», continua il team principal, che poi porta l’esempio di Ricciardo. «Quando lo abbiamo scelto molti hanno detto che avremmo dovuto prendere Raikkonen. Ma come abbiamo visto, finché non si concede una possibilità non si saprà mai se i piloti più giovani sono in grado di essere competitivi».

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close