• 8 Ottobre 2022 0:45

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Roma, Raggi lancia «Open bilancio» dati online trasparenti

Ott 21, 2016

I bilanci del Comune di Roma leggibili per tutti. questo l’obiettivo di “open bilancio”, il progetto web presentata oggi dalla sindaca Virginia Raggi, dall’assessore alla Roma Semplice Flavia Marzano e dall’assessore al bilancio Andrea Mazzillo. La nostra amministrazione si dota di questo innovativo strumento di open bilancio affinch tutti i dati di bilancio siano leggibili e fruibili anche dai non addetti ai lavori – ha detto Raggi – Non era mai accaduto in passato, per la prima volta si pu toccare con mano la trasparenza non solo formale, ma intesa come accessibilit e comprensibilit dei dati.

Processo di trasparenza reale

Noi abbiamo sempre rimproverato alle precedenti amministrazione di non essere vicini ai cittadini – ha aggiunto Raggi – Con open bilancio inizia un processo di trasparenza reale. I cittadini possono partecipare all’amministrazione, ma c’ bisogno di informazioni per una scelta consapevole. Open bilancio aiuta a comprendere in maniera intuitiva – ha continuato la sindaca – tutti i flussi di bilancio del Comune. Quando chiameremo i cittadini ad esprimersi sulle scelte di questa citt, questo consentir loro di contribuire consapevolmente e pienamente alla gestione della cosa pubblica.

Il tweet dell’assessore Marzano

Numeri on line

La piattaforma presentata oggi (http://openbilanci.comune.roma.it/) realizzata in collaborazione con la ragioneria generale, gli assessorati alla Roma Semplice e al bilancio, coadiuvati dall’associazione Openpolis.

I dati dei Comuni italiani pubblicati sulla piattaforma web open.bilanci.it di Openpolis – secondo quanto imposto dalla normativa – si basano sulla certificazione dei bilanci preventivi e consuntivi pubblicati sul portale del ministero dell’Interno circa 15 mesi dopo la loro approvazione. La novit introdotta dalla Giunta Raggi sta nel fatto che Roma, primo tra i grandi Comuni italiani, metter a disposizione le informazioni contabili subito dopo il via libera al bilancio da parte dell’Assemblea capitolina e lo far mettendo a confronto entrate e spese, secondo le singole voci di bilancio, delle Giunte degli ultimi dieci anni. I numeri saranno confrontabili grazie all’utilizzo di infografiche interattive.

Apriamo agenda, bilanci, dati, registro di portatori interessi. L’idea accogliere e aprire la macchina pubblica. Roma semplice se aperta, ha detto Marzano. Oggi rendiamo l’amministrazione una casa di vetro partendo da un ragionamento – ha aggiunto Mazzillo – essere casa di vetro vuol dire esserlo sempre , quindi si dovr porre attenzione anche all’aggiornamento dei dati.

© Riproduzione riservata

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close