OnePlus è sotto i riflettori adesso che deve presentare il nuovo OnePlus 3T, un terminale identico a OnePlus 3 ma con una dotazione hardware a tratti aggiornata ed un prezzo maggiore. Ma ad agitare gli appassionati ci pensa un report di GeekBench, il sito di test prestazionali che ha registrato il passaggio di un inedito quanto misterioso OnePlus Pixel. Un nome che richiama quello dei nuovi top di gamma Google, Pixel e Pixel XL, e che pertanto risulta strano o semplicemente provocatorio nei confronti di Big G che, lo ricordiamo, deve ancora commercializzare i suoi device in Italia.

Un nome provocatorio che però non ha senso se si considerano le caratteristiche riportate nel benchmark: il SoC è lo Snapdragon 820 da 1.59 GHz con 6 GB di RAM LPDDR4 e Android 7.1 Nougat come sistema operativo. Meno potenti, almeno per quanto riguarda CPU e GPU, rispetto proprio ai Google Pixel ma soprattutto quale sarebbe il senso di questo nuovo smartphone con il OnePlus 3T e lo Snapdragon 821 in arrivo il prossimo 15 novembre. Secondo i più informati potrebbe trattarsi di un vecchio prototipo di OnePlus 3, ancora con lo Snapdragon 820,o di un inedito tablet dalle dimensioni compatte per assicurare la massima praticità di utilizzo.

LEGGI ANCHE:OnePlus 3T sarà svelato il 15 novembre: nuovo teaser, caratteristiche e prezzo più caro

OnePlus PixelOnePlus Pixel GeekBench

Oppure potrebbe trattarsi di un fake proveniente dalla rete appunto per aumentare l’hype su OnePlus. La stessa azienda che ha fatto sapere tramite il suo team di sviluppatori che entro il mese di novembre verrà rilasciata l’ultima community build beta con Android 7.1 Nougat da installare manualmente su OnePlus 3. Se i feedback degli utenti riveleranno l’assenza di problemi, l’aggiornamento ufficiale sarà rilasciato entro il 2016.

Lo stesso aggiornamento arriverà anche per OnePlus 2 ma per il vecchio top di gamma dell’azienda non si conoscono le tempistiche ed è quasi certo che si arriverà al primo trimestre del 2017. OnePlus 3T, invece, sarà il primo ad uscire dalla scatola con già l’ultima versione del robottino verde. Ancora nessuna informazione, invece, sul tutto esaurito di OnePlus 3 che potrebbe essere stato rimosso volontariamente da OnePlus per fare spazio agli ordini del prossimo top di gamma, la cui disponibilità potrebbe essere immediata.

LEGGI ANCHE:OnePlus 4 con Snapdragon 830 e batteria da 4000 mAh: la presentazione tra giugno e luglio 2017