• 23 Ottobre 2021 23:25

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Maltempo in arrivo su tutto il Paese con piogge ed anche un po’ di neve – Tiscali.it

Dic 18, 2016

Cambio di meteo con arrivo del maltempo per l’Italia nei prossimi giorni. Già da subito – spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo – ci sarà un primo peggioramento sulle Isole con il rinforzo di venti umidi di Scirocco e poi, da lunedì, arriveranno precipitazioni su gran parte del paese e neve fino in pianura sul Piemonte. Ancora incerta la previsione se sarà un bianco Natale: gli esperti, al momento, ritengono probabile che non ci sarà neve né particolare freddo. Da questo pomeriggio aumenta la nuvolosità in Sicilia e nel sud della Sardegna dove sono in arrivo piogge. Domani nubi in aumento su tutte le regioni e piogge anche intense sul lato tirrenico. Prime precipitazioni tra Liguria e Piemonte con neve a quote basse su Appennino e Piemonte.

Allerta meteo a Cagliari

Maltempo in Sardegna; scuole chiuse a Cagliari e in tutta l’area vasta lunedì mattina. “In considerazione dell’ allerta meteo di criticità elevata (allerta rossa) previsto per tutta la giornata di lunedì 19 dicembre – si legge in una nota appena diffusa dall’amministrazione comunale del capoluogo – il sindaco Massimo Zedda e i sindaci della città metropolitana hanno disposto la chiusura in via precauzionale delle scuole di ogni ordine grado a Cagliari, Monserrato, Settimo, Pula, Quartu Sant’Elena, Decimomannu, Selargius, Assemini, Sestu, Sarroch, Uta, Quartucciu, Villa Sampietro , Maracalagonis, Capoterra, Sinnai e Elmas”. A Cagliari resteranno chiusi anche i cimiteri e i parchi pubblici cittadini.

(Allerta rossa a Cagliari)

Graduale peggioramento nel nord Campania ed un po’ su tutte le regioni centrali, con piogge sparse. Precipitazioni all’estremo Nordovest, nevose fino in pianura sul Piemonte. Qualche debole nevicata fino a quote collinari anche sull’Appennino emiliano. Temperature minime per lo più in rialzo, massime in calo al Nordovest.

Martedì

Martedì, prevedono i meteorologi, il cielo sarà molto nuvoloso ovunque con precipitazioni in gran parte del Paese, salvo sul Friuli Venezia Giulia e sull’Alto Adige. Rovesci e temporali anche intensi sul settore ionico della Calabria e della Sicilia.

Il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara avverte sul rischio di forti piogge su Sardegna, Sicilia orientale, area Stretto, Calabria jonica, con locali nubifragi non esclusi e picchi di oltre 70-80mm in meno di 24 ore. Rialzo del limite delle nevicate sul Piemonte fino a 1000 metri circa; a quote collinari soltanto nel Cuneese. Ancora forti i venti in Liguria, sulle regioni peninsulari, sull’Adriatico, sulle Isole e su tutti i mari. Mercoledì ancora effetti residui della perturbazione, in particolare sul Piemonte e sulle aree ioniche meridionali. In seguito, probabilmente l’alta pressione tornerà a prevalere su tutto il Paese e per il fine settimana tempo stabile, o comunque poco perturbato, con clima non particolarmente freddo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close