• 23 Ottobre 2021 22:43

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Lenovo Yoga Book con Chrome OS in arrivo nel 2017

Dic 19, 2016

Il Lenovo Yoga Book è stato uno dei pochi notebook davvero rivoluzionari annunciati nel corso del 2016. Presentato inizialmente in due versioni, con Windows e Android, secondo indiscrezioni il prossimo anno arriverà anche in salsa Chrome OS.

lenovo yoga book droid mf v2lenovo yoga book droid mf v2

Ricordiamo che si tratta di un prodotto 2-in-1 con due parti raccordate da una cerniera, di cui una è il classico schermo, l’altra una tastiera con feedback tattile che diventa anche una superficie per disegnare, prendere appunti a mano libera e molto altro. Come detto le versioni sono due, in vendita anche in Italia: la Yoga Book con Windows che ha prezzi a partire da 500 euro, e quello con Android da 499 euro.

Jeff Meredith, vice presidente e general manager dell’Android and Chrome Computing Business Group di Lenovo, ha confermato nel corso di un’intervista con Tom’s Guide che il prossimo anno offrirà una terza variante del prodotto, con sistema operativo Chrome OS. Un’idea che si rivolge al settore dell’education, in cui Oltreoceano i Chromebook stanno riscuotendo un buon successo. Proprio per questa motivazione – e per lo scarso successo dei Chromebook in Italia – non sappiamo se la sede nazionale sarà intenzionata a importare il prodotto.

12 yoga book painting creat mode portrait drawing pad 1280x727 77464eff2a821691512bdba9fdd3fb96b12 yoga book painting creat mode portrait drawing pad 1280x727 77464eff2a821691512bdba9fdd3fb96b

In ogni caso Meredith ha confermato che anche in questa futura versione la penna funzionerà nello stesso modo della versione Android, quindi gli utenti saranno in grado di prendere appunti o tracciare disegni sul Create Pad. Anche le caratteristiche della penna resteranno invariate, quindi con 2.048 livelli di sensibilità alla pressione.

La parte più interessante dell’intervista è quella in cui Meredith spiega che “nel corso del tempo vedremo probabilmente le versioni di Android e Chrome fondersi insieme, ma almeno per quest’anno [il 2017, N.d.R.] continueremo a tenere a listino tre prodotti distinti”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close