• 13 Maggio 2021 7:13

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

La sfida di Livorno: “Sì al concerto di Bello Figo, è una scelta antifascista”

Mar 4, 2017

Non sono bastate le polemiche e le minacce a fermare Livorno. La città toscana dice sì a Bello FiGo, il contestato rapper di origini ghanesi che ironizza sugli stereotipi legati agli immigrati. A ospitarlo, sabato 4 marzo alle 22, sarà il The Cage, locale della scena rock alternativa alla periferia della città.

Bello Figo, 23 anni, è in Italia da quando ne aveva 11 e a lui si devono i successi politicamente scorrettissimi che circolano sul web: da “Non pago affitto” a “Ce l’ho grosso”. Le sue canzoni, super cliccate ma anche criticate, hanno generato un vortice di polemiche, oltre a commenti di odio e minacce, tanto da costringere i sindaci di molte città – da Roma a Parma – ad annullare i concerti per problemi di sicurezza. Il The Cage però non ci sta. Nonostante l’annuncio del concerto del rapper abbia scatenato insulti e offese anche sul loro post di Facebook, gli organizzatori non si arrendono: “La nostra è una scelta antifascista e noi ci opponiamo a questa ondata di odio e alle minacce di morte che arrivano costantemente nei confronti di Bello FiGo. È impossibile non comprendere come i testi delle sue canzoni siano volutamente ironici e provocatori”. Bello FiGo punta l’accento su stereotipi come “il profugo che non lavora e che ruba donne, soldi e case agli Italiani”, o su fenomeni come

l’Isis e personaggi che vanno da Alessandra Mussolini a Matteo Renzi.

“La nostra non è una scelta dettata dal guadagno o dalla visibilità, dato che la nostra realtà lavora da più di 15 anni senza bisogno di ricorrere a web star dell’ultim’ora – aggiunge Toto Barbato, patron del The Cage – il prezzo popolare del biglietto non lascia poi spazio a interpretazioni. Eventuali utili verranno devoluti a un progetto di emergenza abitativa”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close