• 29 Novembre 2021 21:33

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

La Roma torna a vincere, Zorya battuto 4-0

Nov 26, 2021

AGI – La Roma batte lo Zorya 4-0, torna alla vittoria in Conference League e blinda almeno il secondo posto nel girone.

All’Olimpico, i giallorossi dominano sin dai primi minuti, sprecando anche tante occasioni, trascinati soprattutto da un ritrovato Nicolò Zaniolo, autore di un gol e di un assist. Le altre marcature portano la firma di Carles Perez e, per due volte, di Tammy Abraham (una, bellissima, in rovesciata). Nel primo tempo, anche un rigore sbagliato da Jordan Veretout, che si fa ipnotizzare da Matsapura. 

La squadra di Mourinho si riprende così dopo le due brutte prestazioni contro il Bodo Glimt, in cui è arrivato soltanto un punto: un pareggio in casa (2-2) e una sconfitta, pesantissima, in trasferta (6-1). Al primo posto del girone C, però, ci sono ancora i norvegesi (vittoriosi con il Cska Sofia) con un punto di vantaggio sulla Roma.      

L’ultima giornata, in programma giovedì 9 dicembre, sarà decisiva per entrambe le squadre: soltanto la capolista passerà – direttamente – agli ottavi; la seconda classificata, invece, dovrà passare per gli spareggi, che si giocheranno contro le terze dei gironi di Europa League. 

AGI – La Roma batte lo Zorya 4-0, torna alla vittoria in Conference League e blinda almeno il secondo posto nel girone.
All’Olimpico, i giallorossi dominano sin dai primi minuti, sprecando anche tante occasioni, trascinati soprattutto da un ritrovato Nicolò Zaniolo, autore di un gol e di un assist. Le altre marcature portano la firma di Carles Perez e, per due volte, di Tammy Abraham (una, bellissima, in rovesciata). Nel primo tempo, anche un rigore sbagliato da Jordan Veretout, che si fa ipnotizzare da Matsapura. 
La squadra di Mourinho si riprende così dopo le due brutte prestazioni contro il Bodo Glimt, in cui è arrivato soltanto un punto: un pareggio in casa (2-2) e una sconfitta, pesantissima, in trasferta (6-1). Al primo posto del girone C, però, ci sono ancora i norvegesi (vittoriosi con il Cska Sofia) con un punto di vantaggio sulla Roma.      
L’ultima giornata, in programma giovedì 9 dicembre, sarà decisiva per entrambe le squadre: soltanto la capolista passerà – direttamente – agli ottavi; la seconda classificata, invece, dovrà passare per gli spareggi, che si giocheranno contro le terze dei gironi di Europa League. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close