• 16 Agosto 2022 21:44

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

La maxi naked esagerata di MV Agusta

Ago 4, 2022

Il concetto di ultra naked è portato all’estremo con la nuova MV Agusta Rush, la motocicletta che la Casa ha presentato in occasione dell’ultimo Salone del Ciclo e del Motociclo meneghino, EICMA 2021, lo scorso novembre. Creata in un’edizione limitata di soli 300 esemplari, questa due ruote unica ed esclusiva alza il livello in termini di design e prestazioni. Mai una neaked fino ad oggi aveva presentato uno stile e delle finiture di così alto livello.

Rush è quindi la naked più estrema di tutti i tempi, così viene definita. E nell’ultima edizione proposta da MV Agusta, ha ricevuto una serie di aggiornamenti rispetto alla versione precedente, che hanno reso la moto ancora più sportiva, è vero, ma anche molto più sicura da usare su strada. Questa motocicletta non ha rivali sul mercato e viene fornita con un kit altrettanto esclusivo per aumentarne ulteriormente le prestazioni e l’estetica.

Il motore di ultima generazione

La Casa propone la serie limitata MV Agusta Rush con un nuovo motore quattro cilindri in linea con valvole radiali e bielle in titanio. Si tratta di uno speciale propulsore motociclistico omologato e all’avanguardia. Dopo un continuo sviluppo tecnologico, nel 2021 ha compiuto un ulteriore passo avanti, con nuovi componenti che riducono l’attrito interno.

Il motore ad altissime prestazioni utilizza materiali sofisticati e garantisce una potenza da record per una 1000 cc naked, in grado infatti di erogare 208 CV a 13.000 giri/min. Il picco di coppia risulta di 116,5 Nm a 11.000 giri/minuto. La distribuzione è stata aggiornata, con l’introduzione della nuova fasatura a camme studiata per offrire una coppia più favorevole ai bassi/medi regimi; senza nulla togliere alla guida e all’accelerazione intense che da sempre contraddistinguono questo motore.

L’uso di un rivestimento DLC (Diamond Like Carbon) per le superfici dei cestelli delle valvole diminuisce i livelli di attrito e migliora l’affidabilità. Lo scarico a quattro uscite, marchio inconfondibile di MV Agusta, è più accattivante che mai sulla nuova Rush , il cui collettore principale vanta una struttura aggiornata che enfatizza il sound unico del quattro cilindri, nonostante il rispetto della normativa Euro 5 per le motorizzazioni moderne.

Dimensioni e elementi tecnici della moto

La nuova MV Agusta Rush lanciata lo scorso anno mostra dei particolari di colore giallo, che si notano immediatamente al primo sguardo, abbinati alle sovrastrutture realizzate in carbonio. La moto presenta una visione aerodinamica e scolpita e una nuova sella in pelle e Alcantara. La distinzione delle forme è enfatizzata dagli interessanti contrasti cromatici. La naked presenta tratti ricercati e allo stesso tempo sportivi, con soluzioni funzionali per la sicurezza e le prestazioni.

Fonte: Ufficio StampaLa ultra naked MV Agusta Rush 1000 in edizione limitata: 300 unità

MV Agusta Rusk 1000 vanta un nuovo quadro strumenti TFT da 5,5 pollici e può interagire con l’MV Ride App. Il telaio è costituito da una struttura tubolare a traliccio in acciaio CrMo con piastre fulcro del forcellone in lega di alluminio e perno ad altezza regolabile. L’interasse raggiunge i 1.415 millimetri, il serbatoio ha una capienza totale di 16 litri di carburante, la sella è stata posizionata a un’altezza di 845 mm.

Per quanto riguarda la parte sospensiva, la moto è dotata di una forcella Öhlins Nix EC oleodinamica e regolabile a steli rovesciati da 43 mm e trattamento superficiale TIN, più un forcellone oscillante monobraccio in lega di alluminio con una sospensione progressiva con monoammortizzatore Öhlins EC TTX regolabile. E infine, sul sistema frenante Brembo vediamo doppio disco flottante anteriore con sistema radiale e pinza Brembo Stylema a quattro pistoncini, e un disco in acciaio posteriore con pompa Brembo PS13 e pinza a due pistoncini.

La MV Agusta Rush 1000 2021 ha ricevuto aggiornamenti mirati, senza particolari stravolgimenti. Una naked esclusiva e estrema, prodotta in sole 300 unità, vendute a un prezzo di listino che parte da 38.300 euro.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close