• 4 Ottobre 2022 5:56

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Kawasaki, prime indiscrezioni sulle nuove 400

Ago 17, 2022

Arrivano le prime indiscrezioni legate alle nuove moto 400 di Kawasaki, azienda giapponese che lancerà prossimamente i nuovi modelli di supersportive a quattro cilindri.

In cantiere ci sono già la Ninja 400 e la Z400: a questi due modelli se ne aggiungono almeno altri due. L’azienda nipponica, infatti, ha confermato di aver registrato, negli Stati Uniti, l’omologazione delle ZX400PP e Z400PP presso la National Highway Traffic Safety Administration.

A suscitare l’interesse degli appassionati di motociclette di tutto il mondo sono proprio questi ultimi due modelli. Al momento non sono state annunciate, in maniera ufficiale, le caratteristiche dei due nuovi esemplari targati Kawasaki.

Arrivano le nuove moto 400 Kawasaki

Stando alle indiscrezioni circolate fino a questo momento, però, entrambi i modelli dovrebbero essere caratterizzati da una potenza di 60 Cv. Anche il motore dovrebbe essere lo stesso: un quattro cilindri in linea a quattro tempi da 399 cm3. La sigla diversa tra i due modelli dovrebbe indicare la presenza o meno dell’ABS.

In base alle registrazioni effettuate da Kawasaki negli Stati Uniti, presso la National Highway Traffic Safety Administration, arrivano conferme riguardo ulteriori modelli della leggendaria Casa motociclistica giapponese, in modo particolare sulla ZX-4R.

Questo modello dovrebbe essere praticamente identico alla Ninja ZX-25R, già presente in Giappone e su altri mercati asiatici. A differenziare le due moto,  accomunate dal motore quattro cilindri in linea da 399 cm3, dovrebbero essere caratteristiche come uno scarico più lungo e un cruscotto LCD TFT.

La futura Kawasaki ZZ-4R dovrebbe arrivare nel 2023: rispetto alla Ninja, inoltre, avrà quasi sicuramente pneumatici più larghi in linea con la richiesta di maggiore potenza del motore, e due dischi freno sulla ruota anteriore al posto di uno solo.

Le indiscrezioni sui due futuri esemplari di Kawasaki arrivano a pochi giorni di distanza da un importante annuncio della Casa giapponese: durante la Otto Ore di Suzuka, infatti, Kawasaki ha svelato l’arrivo di due nuovi modelli ibridi ed elettrici.

Kawasaki, i programmi futuri della Casa Giapponese

Il produttore nipponico realizzerà due moto: una elettrica e una ibrida da lanciare sul mercato nel 2025. Le novità non finiscono qui: nei prossimi tre anni, infatti, l’azienda ha in programma di lanciare sul mercato globale ben 16 nuovi modelli di due ruote con motori endotermici ogni anno, più altri 10 tra elettrici e ibridi.

Nel corso del 2022 Kawasaki ha festeggiato il mezzo secolo di vita della gamma Z: per celebrare questo grandioso traguardo, la Casa nipponica ha deciso di realizzare, per la gioia degli appassionati, quattro modelli in edizione speciale che omaggiano al glorioso passato di un brand che ha fatto la storia delle due ruote.

Le moto celebrative della mitica gamma Z rilasciate per festeggiare i cinquant’anni di vita della mitica sigla sono: la Z900, la Z650, la sport Z900RS (qui i dettagli della versione SE) e la Z650RS. Questi modelli celebrativi sono stati ideati per celebrare degnamente il mezzo secolo di storia di una straordinaria gamma di successo nata nel 1972 con l’iconica moto Super Four Z1, arrivando, nel corso degli anni, a coprire una larga fetta del mercato delle due ruote, conquistando appassionati in ogni angolo del pianeta.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close