• 29 Gennaio 2022 7:41

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Interior Night: addio alla partnership con SEGA

Lug 19, 2019

SEGA ha abbandonato l’accordo editoriale con Interior Night, lo studio di narrazione fondato dall’ex designer di Quantic Dream e Sony Entertainment Europe nel 2017.

L’azienda ha dato la notizia in un’intervista a MCV, con il responsabile dei contenuti di Sega Europe Bobby Wertheim, il quale ha spiegato che la partnership con Interior Night, non è andata a buon fine come avrebbe voluto. Le due società sembrano essersi divise in buoni rapporti, e l’esperienza non ha annullato la decisione di SEGA di portare nel suo portafoglio titoli più narrativi.

Interior Night

“Nutriamo un grande rispetto per quello studio e sono molto amico di diverse persone all’interno del team”, ha dichiarato il responsabile della divisione europea di SEGA aggiungendo “non abbiamo nessun videogioco narrativo all’interno del nostro catalogo, e questa è stata davvero una nuova sfida per SEGA. Alla fine, non tutti i progetti che ci prefissiamo vanno come ci aspettiamo. Quindi questa è la fine della relazione con Interior Night, ma stiamo lavorando sodo per trovare al più presto la prossima grande idea che c’è lì fuori. [..] Alla fine, non tutti i progetti vanno come si vuole che vadino. Quindi è la fine del rapporto, ma stiamo lavorando sodo per trovare la prossima grande occasione”.

Interior Night

A dispetto dell’apparente divergenza di vedute tra SEGA e Interior Night, Caroline Marchal ci tiene a sottolineare che “è stato un piacere lavorare con SEGA e avere il loro sostegno durante i primi giorni di vita del nostro studio. Alla fine, abbiamo deciso di separarci in maniera amichevole per ragioni strategiche. Tuttavia, lo sviluppo del nostro videogioco, un’esperienza narrativa rivolta a un pubblico maturo e innovativa, sta procedendo bene. Contiamo di annunciare la nostra nuova partnership a tempo debito”.

I vertici di SEGA, oltre a ribadire la volontà di cercare un nuovo alleato per realizzare videogiochi narrativi, hanno recentemente confermato di voler continuare a ripubblicare i giochi classici che hanno scritto la storia della compagnia nipponica.

Ricordiamo per chi non lo sapesse, che il MegaDrive Mini di SEGA è ancora in vendita!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close