• 18 Luglio 2024 6:24

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Milan, Montella: «Nazionale? Ora penso ai rossoneri»

Nov 22, 2017

mercoledì 22 novembre 2017 12:39

MILANO – «Un ct part-time per la Nazionale? Non penso che Ulivieri lo permetta, gli piace dare posti di lavoro a più persone possibili». Vincenzo Montella cita il presidente dell’Assoallenatori per escludere in partenza la possibilità di dividersi fra Milan e Nazionale. Il tecnico rossonero, per ammissione dello stesso Lippi, era uno dei candidati per il dopo-Conte «ma adesso alleno il Milan – dice a Sky Sport – e ho tutta la concentrazione possibile su questa opportunità. Con Lippi, quando non ero tesserato per nessuno, abbiamo fatto una chiacchierata, c’è stato uno scambio di vedute che è stato utilissimo per me e ora penso al Milan». E per quanto riguarda il futuro della Figc e la possibilità di vedere degli ex calciatori in ruoli di spicco, secondo Montella «c’è bisogno di persone che sappiano fare politica sportiva e abbiano un passato di politica sportiva, poi magari qualcuno che possa rappresentare da ex cosa significa indossare la maglia della Nazionale potrebbe fare da trait d’union fra la Federazione e la squadra». (in collaborazione con ItalPress)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close