• 21 Maggio 2022 7:30

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Raiola: «Donnarumma? Fosse per me dovrebbe lasciare il Milan»

Mar 1, 2018

giovedì 1 marzo 2018 17:03

ROMA – «Gigio ha fatto una scelta, quella di restare al Milan, e io la rispetto. Se mi dovesse chiedere, però, di andare via mi metterei subito al lavoro anche perché le richieste importanti ci sono. Anzi, se fosse per me Gigio dovrebbe andare via dal Milan». Parola di Mino Raiola che in un’intervista esclusiva a Raisport ha parlato della situazione del suo assistito Gigio Donnarumma, fresco finalista di coppa Italia con la Lazio.

Nel corso dell’intervista Raiola ha ‘aperto’ anche al ritorno in Italia di un Mario Balotelli: «Mario – ha detto il procuratore – è pronto a rientrare. È maturato ed è uno dei primi dieci attaccanti al mondo: e in Italia è il numero uno. Vale 100 milioni di euro, ma è a parametro zero ed è quindi un affare. Sto già trattando con molti club in Inghilterra e in Italia. Ho parlato con Juve, Roma, Napoli, Inter. Il Milan? No, lì no perché c’è Mirabelli e non posso parlare con lui, non sono al suo livello».

Raiola ne ha anche per il presidente Fifa, Gianni Infantino: «Ha preso l’eredità di Blatter, ma non basta contornarsi di grandi ex campioni per cambiare le cose. Ha riverniciato la macchina e ora sembra nuova ma sotto c’e sempre la stessa ruggine», ha concluso il procuratore.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close