• 22 Giugno 2021 13:47

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Lotti: «Siamo scioccati, già pronta risposta a Israele»

Ott 25, 2017

mercoledì 25 ottobre 2017 12:33

ROMA – «Abbiamo già predisposto la risposta al ministro israeliano. Siamo anche noi scioccati, ha fatto bene il presidente Mattarella a richiamare l’attenzione, hanno fatto bene Lega e Comunità ebraica a dare vita all’iniziativa negli stadi». Così il ministro per lo Sport, Luca Lotti, oggi a Pescara, in merito agli insulti antisemiti raffiguranti Anna Frank realizzati dagli ultrà della Lazio. Ieri il ministro israeliano Miri Regev in una lettera al ministro Lotti, suo omologo, aveva scritto di essere rimasta “scioccata” dal caso.

Lotito: «Pochi scemi. Sanzioni? Non abbiamo fatto nulla»

Regev in particolare si è detta «scioccata nel vedere gli abusi dei tifosi di calcio della Lazio con l’immagine di Anna Frank, una ragazza ebrea olandese assassinata dai nazisti durante la Shoah come 6 milioni di fratelli ebrei». E, in virtù «delle buone relazioni tra Israele e Italia», nella lettera si rivolgeva al governo italiano, e al ministro dello Sport perché affrontino «con severità questo pericoloso fenomeno». «Faremo qualcosa con la Lega Calcio e la Federazione perché non si deve abbassare la guardia rispetto a qualcosa di molto grave» ha detto oggi il ministro Lotti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close