• 4 Ottobre 2022 22:12

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Huawei svela Mate 9: design e potenza per sfidare i ”big” – La Repubblica

Nov 3, 2016

MONACO – Dopo l’inciampo di Samsung, Huawei non vuole vincere, ma stravincere con i nuovi smartphone Mate 9, tra i primi con Android 7.0. ”Smart” è l’aggettivo più ricorrente che il Ceo Richard Yu pronuncia durante il keynote di Monaco, arrivando in Porsche sul palco da dove intrattiene a lungo la platea, non solo con i motori accesi. Il terzo produttore al mondo di smartphone (dopo Apple e Samsung) non può che approfittare della débacle del Galaxy Note 7 per consolidare il marchio. E magari scalare il podio.

Schermo curvo e full HD da 5,9 pollici per il modello base; il doppio della risoluzione e display Amoled curvo da 5,5 pollici per l’edizione limitata Design Porsche che replica le linee morbide della storica supercar. E se l’anima è Nougat, il cuore è un processore Kirin 960 prodotto dalla stessa casa madre che grazie a un algoritmo promette di mantenere giovane il dispositivo.

”Dopo 18 mesi, generalmente, il telefonino comincia a dare segni di cedimento” spiega Yu, mentre alle sue spalle un’animazione mostra snodi stradali e app che corrono come macchinine impazzite. Ma a regolare il traffico ci pensa il robotino verde di Google evitando congestionamenti. E’ la rappresentazione grafica del Machine Learning, il sistema di intelligenza artificiale che gestisce la memoria e riordina i dati (foto, video) dando la priorità alle app più utilizzate. Il risultato è un phablet che dovrebbe funzionare sempre come nuovo.

La batteria promette miracoli. Lunga durata e sicurezza sono le parole-chiave e, anche se tutte da verificare, sembrano per ora confermate dalle percentuali sulla durata (due giorni a pieno regime). Il segreto è Huawei SuperCharge, a garantire velocità di ricarica della batteria scongiurando sovraccarico e surriscaldamento. In soli 20 minuti si ottiene una carica per 24 ore. Con buona pace dei delusi del Note 7.

Altro punto forte è la doppia fotocamera da 12 e 20 Megapixel targata Leica, come già sul P9. L’Italia è tra i primi mercati in cui saranno disponibili i Mate 9 a partire da 749 euro e l’edizione ”deluxe” Porsche Design da 1.395 euro, un prezzo da top di gamma che surclassa anche l’iPhone.

Huawei svela Mate 9: design e potenza per sfidare i ''big''

Condividi

Ultima chicca è il debutto dello smartwatch FIT (con schermo b/n e batteria che dura 6 giorni) da 149 euro che promette affidabilità nel monitoraggio delle funzioni vitali e dialoga con il Mate 9 per tenere sotto controllo salute e attività fisica. Un messaggio chiaro per i ”big” del mercato: ora Huawei sembra davvero prepararsi a raggiungerli.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close