(ANSA) – ROMA, 25 NOV – Huawei è il costruttore di smartphone Android a realizzare i profitti maggiori, in un settore che vede la gran parte dei guadagni in mano a Apple.

Stando agli esperti di Strategy Analytics, nel terzo trimestre le vendite di smartphone hanno generato un utile operativo di 9,4 miliardi di dollari a livello mondiale, in calo rispetto ai 13,5 miliardi del pari periodo 2015. Con 8,5 miliardi, Apple detiene il 91% della torta.

Al secondo posto, e primo nel comparto dei dispositivi Android, si piazza per la prima volta la cinese Huawei con un utile operativo intorno ai 200 milioni, pari al 2,4% del totale.

A seguire altre due aziende cinesi, Vivo e Oppo, conquistano entrambe il 2,2%.

“Un processo di produzione e distribuzione efficiente, prodotti eleganti e marketing efficace sono state tra le principali cause della robusta redditività di Huawei”, dicono gli analisti. “Huawei,Vivo e Oppo hanno migliorato non solo la propria linea di smartphone quest’anno, ma anche le capacità operative, e hanno tenuto a freno l’espansione dei costi di distribuzione”.(ANSA).