Il ##Galaxy S8 di #samsung sembrava destinato ad uscire ben oltre il mese di febbraio del 2017, come si era detto nei mesi passati. Le notizie che circolavano fino a qualche giorno fa infatti, sostenevano che la necessità di sicurezza dello smartphone e alcune ricerche per le innovazioni, avessero allungato decisamente i tempi di realizzazione. Secondo alcune fonti molto attendibili, (per dirne una il sito Bloomberg), pare che la Samsung sia pronta a lanciare il suo top di gamma prima della data annunciata. Si dice infatti che lo farà durante il Mobile World Congress di Barcellona, evento che si svolgerà nel mese di febbraio del 2017. Tale notizia ha entusiasmato i fan, che stanno già assaporando l’idea di vedere il nuovo Galaxy S8 durante tale manifestazione.

Samsung Galaxy S8 dopo le ultime novità

Oramai sul Galaxy S8 si conoscono molti dettagli. Innanzitutto sarà uno smartphone border-less, dove oltre il 90% della superficie frontale sarò coperta dal display. Per quel che riguarda il tasto Home, sarà nascosto sotto il vetro nella parte inferiore. Probabilmente non avrà alcuna entrata per le cuffie e per qualsiasi altro supporto esterno, tanto che si presuppone sarà dotato di ricaricaWireless. Su questo punto però ci sono ancora diversi dubbi che la Samsung non ha ancora chiarito.

Scheda tecnica del Galaxy S8

Il nuovo Galaxy S8 sarà dotato quasi sicuramente di un processore Qualcomm Snapdragon 835 per la versione USA, e un Exynos per quella internazionale. Avrà una RAM di 6GB, dato oramai confermato, e uno storage interno di almeno 256 GB di base, quasi certamente espandibile attraverso microSD. Tale supporto sarà certamente integrato all’interno dello smartphone vicino al vano batteria. Per il display si ritiene che Samsung sia orientata su un Amoled 4k HD Ultra, con una risoluzione 3840 X 2160.

Cosa non va nel nuovo smartphone del colosso coreano? Un punto al momento che lascia molti dubbi tra l’utenza, riguarda la maneggevolezza. Un telefono senza bordi fa pensare che tenerlo nella mano sia un po’ complicato, e su questo punto Samsung non ha ancora affrontato il problema. Altro tasto dolente è il costo, perché se il telefono rispecchierà i rumor, il prezzo di uscita sarà decisamente elevato. Probabile che Samsung stia studiando un piano per l’ottimizzazione dei costi. Ci sono diverse aziende in oriente che stanno creando prodotti molto validi a prezzi decisamente inferiori, e con il Galaxy S8 la società dovrà cercare di reggere il passo.