• 18 Luglio 2024 10:01

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Fiat svela in anteprima le prime immagini della nuova Grande Panda

Giu 14, 2024

Fiat si prepara a rivoluzionare la sua gamma partendo da un punto fermo, il brand Panda che, nel corso degli ultimi decenni, è stato un vero e proprio punto di riferimento per la Casa italiana. Nel prossimo futuro, la Panda sbarcherà anche nel segmento B del mercato con il lancio della Nuova Grande Panda. Ad anticipare il progetto è stata la stessa Fiat che, nella giornata di oggi, ha pubblicato le prime immagini che anticipano il nuovo modello.

Una Panda ancora più grande

La Nuova Fiat Grande Panda sarà una novità assoluta per la gamma Fiat, garantendo al brand Panda di fare il suo debutto sul mercato nel segmento B. La Casa italiana ha confermato che il modello avrà una lunghezza di 3,99 metri (l’attuale Panda, che appartiene al segmento A, si ferma a poco meno di 3,7 metri). La Grande Panda resterà più compatta delle sue concorrenti (la lunghezza media delle segmento B sul mercato, fa sapere Fiat, è di 4,06 metri).

Come mostrano le prime immagini, il nuovo modello avrà linee semplici, strizzando un occhio alla Centoventi Concept, svelata cinque anni fa dal marchio italiano. La base di partenza del progetto sarà la STLA Smart Platform, l’architettura su cui il Gruppo Stellantis intende costruire la sua gamma compatta nel corso dei prossimi anni. È ancora presto per i dettagli tecnici completi. Fiat ha comunque confermato l’arrivo di una versione elettrica e di una versione ibrida (da valutare ancora quale sarà il sistema ibrido).

Il nuovo modello è disegnato dal Centro Stile di Torino e andrà a omaggiare la Panda 4×4 proponendo le lettere in bassorilievo stampate in 3D sulle portiere. C’è poi uno skid plate nella parte centrale inferiore del paraurti. Le luci diurne possono diventare indicatori di direzione, andando a illuminare alcuni dei cubi che appariranno come pixel orizzontali, disposti su una scacchiera. Le immagini mostrano un modello con cerchi in lega da 17 pollici diamantati (potrebbero esserci anche cerchi più piccoli).

L’arrivo della Grande Panda, ancora in attesa di una data di lancio, non comporterà l’uscita di scena dell’attuale Fiat Panda, ribattezzata anche “Pandina“, con una serie speciale dedicata anche in previsione dell’arrivo di una sorella maggiore. La segmento A, da anni best seller del mercato italiano, continuerà a essere prodotta a Pomigliano d’Arco per diversi anni, diventando una delle auto più longeve della storia.

La prima di una gamma globale

La Grande Panda rappresenta un momento di svolta per il futuro di Fiat. Il nuovo modello, infatti, è il primo passo di una strategia più articolata con cui la Casa italiana intende passare da un sistema basato sulla produzione locale a un’offerta globale, andando così a unire i due volti di Fiat, che, attualmente, ha una gamma europea completamente diversa dalla gamma sudamericana, mercato in cui Fiat è leader. Il lancio della Nuova Fiat Grande Panda, in ogni caso, è previsto, inizialmente, in Europa e nel resto dell’area EMEA (Medio Oriente e Africa). La nuova strategia è stata confermata da Olivier Francois, CEO di Fiat, che ha sottolineato: “Grazie alla Grande Panda, FIAT avvia la sua transizione verso piattaforme comuni globali che raggiungono tutte le regioni del mondo, trasferendo i vantaggi che ne derivano alla propria clientela internazionale

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close