• 4 Luglio 2022 10:28

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

F1, Gp Brasile 2016, FP2: Hamilton al top

Nov 11, 2016
F1, Gp Brasile 2016, FP2: Hamilton al top

Miglior prestazione per Lewis Hamilton nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio del Brasile: 1’12”271 è il crono colto dall’alfiere della Mercedes, sugli scudi anche nelle FP1. Seconda posizione per il compagno di squadra dell’anglocaraibico, Nico Rosberg; il tedesco, vincendo domenica ad Interlagos per la terza volta consecutiva, si aggiudicherebbe il titolo mondiale. Sono stati solo 30 millesimi a separare i due alfieri in lizza per l’alloro piloti nelle FP2.

Buona prestazione per la Williams: Valtteri Bottas e Felipe Massa hanno ottenuto il terzo e quarto tempo di sessione, rispettivamente. Massa, ricordiamo, è all’ultimo Gran Premio di casa: il brasiliano si ritirerà al termine della stagione 2016. Quinto posto per l’alfiere della Red Bull, Daniel Ricciardo, che ha preceduto il compagno di squadra, Max Verstappen.

Seguono i due piloti della Ferrari, Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen. La scuderia di Maranello ha fatto ricorso per la penalità comminata a Vettel in occasione del Gp del Messico; il verdetto della FIA in merito è atteso a breve. Completano la top ten il tedesco della Force India, Nico Hulkenberg, e Jenson Button, in forza alla McLaren.

Undicesima posizione per il compagno di squadra di Button, Fernando Alonso; lo spagnolo ha preceduto i due alfieri della Toro Rosso, Daniil Kvyat e Carlos Sainz, e il pilota della Force India, Sergio Perez. La sessione di Alonso è stata interrotta prematuramente da un problema alla pressione dell’acqua dell’ERS.

Alonso ne ha approfittato per rimanere a bordo pista ed effettuare alcune riprese con una delle telecamere poste nella zona; diversi filmati di Alonso sono stati usati dalla FOM. La nuova performance dell’istrionico asturiano arriva a 12 mesi esatti dall’ormai iconico bagno di sole ad Interlagos, fonte di centinaia di meme. Sainz, invece, è stato ostacolato da Raikkonen, che gli ha tagliato la strada mentre stava rientrando ai box. L’accaduto è sotto investigazione da parte dei commissari.

Quindicesimo è Romain Grosjean, in forza alla Haas Racing; seguono l’alfiere della Renault, Kevin Magnussen, che il prossimo anno diventerà compagno di squadra di Grosjean, e Felipe Nasr, della Sauber. Diciottesimo è Esteban Ocon, della Manor, che negli scorsi giorni ha perfezionato un accordo pluriennale con la Force India. Chiudono la classifica Jolyon Palmer, della Renault; Esteban Gutierrez, in forza alla Haas Racing; il compagno di squadra di Nasr, Marcus Ericsson; e Pascal Wehrlein, della Manor.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close