• 4 Ottobre 2022 5:22

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Europei, Dallavalle argento nel triplo con 17,04 metri

Ago 17, 2022

AGI – Andrea Dallavalle è il nuovo vicecampione europeo del salto tripllo. L’azzurro all’Olympiastadion di Monaco di Baviera è giunto secondo con 17,04 metri, misura ottenuta al quinto salto. Oro al portoghese campione olimpico e mondiale in carica Pedro Pichardo con 17,50.

Dopo il quarto posto ai recenti Mondiali di Eugene, il 22enne piacentino, portacolori delle Fiamme Gialle, ha ottenuto il miglior risultato nella categoria assoluta. Dallavalle lo scorso anno aveva conquistato la medaglia d’oro agli Europei under 23 di Tallinn e nel 2019 la medaglia di bronzo nella stessa categoria.

L’azzurro ha rischiato di uscire di scena anzitempo e non superare il taglio dei migliori otto. Dopo due salti nulli, Andrea ha piazzato un buon 16,81 che lo aveva posto in terza posizione. Dopo il quarto salto nullo, al quinto Dallavalle è riuscito a prendere una buona pedana ed atterrare a 17,04. Buona prestazione per l’altro azzurro Tobia Bocchi, quarto con 16,79 a 15 centimetri dal bronzo andato al francese Jean-Marc Pontvianne.

Il portoghese originario di Santiago de Cuba, Pedro Pichardo ha completato la sua collezione di medaglie d’oro ipotecando il successo al secondo salto con un ottimo 17,50. Il triplista lusitano dopo aver conquistato l’oro iridato juniores e vinto i Giochi panamericani con la maglia di Cuba, con quella del Portogallo dopo aver vinto l’oro europeo indoor, quello olimpico e mondiale, ora ha vinto anche quello continentale all’aperto.

AGI – Andrea Dallavalle è il nuovo vicecampione europeo del salto tripllo. L’azzurro all’Olympiastadion di Monaco di Baviera è giunto secondo con 17,04 metri, misura ottenuta al quinto salto. Oro al portoghese campione olimpico e mondiale in carica Pedro Pichardo con 17,50.
Dopo il quarto posto ai recenti Mondiali di Eugene, il 22enne piacentino, portacolori delle Fiamme Gialle, ha ottenuto il miglior risultato nella categoria assoluta. Dallavalle lo scorso anno aveva conquistato la medaglia d’oro agli Europei under 23 di Tallinn e nel 2019 la medaglia di bronzo nella stessa categoria.
L’azzurro ha rischiato di uscire di scena anzitempo e non superare il taglio dei migliori otto. Dopo due salti nulli, Andrea ha piazzato un buon 16,81 che lo aveva posto in terza posizione. Dopo il quarto salto nullo, al quinto Dallavalle è riuscito a prendere una buona pedana ed atterrare a 17,04. Buona prestazione per l’altro azzurro Tobia Bocchi, quarto con 16,79 a 15 centimetri dal bronzo andato al francese Jean-Marc Pontvianne.
Il portoghese originario di Santiago de Cuba, Pedro Pichardo ha completato la sua collezione di medaglie d’oro ipotecando il successo al secondo salto con un ottimo 17,50. Il triplista lusitano dopo aver conquistato l’oro iridato juniores e vinto i Giochi panamericani con la maglia di Cuba, con quella del Portogallo dopo aver vinto l’oro europeo indoor, quello olimpico e mondiale, ora ha vinto anche quello continentale all’aperto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close