• 16 Maggio 2021 1:08

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Emissioni: USA, i costruttori scrivono a Trump

Feb 13, 2017
Emissioni: USA, i costruttori scrivono a Trump

Diciotto case automobilistiche hanno scritto una lettera a Donald Trump, chiedendo la revisione degli standard di emissioni dei model year 2022-2025, approvati dall’Epa poco prima che il nuovo presidente degli Stati Uniti si insediasse alla Casa Bianca.

Come riportato da Reuters, la lettera è stata firmata dai principali costruttori operanti negli Stati Uniti, tra cui GM, Ford, FCA e il gruppo Volkswagen, preoccupati dei possibili effetti delle nuove normative sulla produzione e sui livelli occupazionali.

Stando a quanto si legge nella lettera, i nuovi standard potrebbero «minare i futuri livelli di produzione, mettendo a rischio centinaia di migliaia di posti di lavoro». Per questo motivo, i costruttori chiedono «un’ampia revisione delle regole».

Le nuove normative dell’Epa comporteranno una sostanziale riduzione dei consumi: entro il 2025, si passerà dalle 35,3 miglia per gallone odierne – pari a 6,6 l/100 km – a 50,8 miglia per gallone (4,63 l/100 km).

La lettera, con tutta probabilità, non passerà inosservata: il nuovo capo dell’Epa, Scott Pruitt, nominato dallo stesso Trump, ha fatto sapere di voler rivedere quanto deciso in precedenza.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close