Proviene dal settore bancario Paolo Palmierini, nominato Responsabile della Direzione Sistemi applicativi, front end e sistemi di sintesi di Cedacri, gruppo specializzato in soluzioni outsourcing rivolte al mercato bancario e alle istituzioni finanziarie, e riporterà al Direttore Generale Salvatore Stefanelli.

Palmierini è laureato in ingegneria gestionale e dal 1998 al 2005 ha lavorato in Accenture con ruoli di crescente responsabilità fino a diventare manager nel 2003. Nel 2005 è entrato in Banca Nazionale del Lavoro (Gruppo BNP Paribas) come program manager per poi passare all’area crediti. Nel 2011 è stato nominato Responsabile Gruppo Crediti e successivamente Responsabile Gruppo Sistemi Referenziali e Servizi di Investimento.

Paolo Palmerini CedacriPaolo Palmerini Cedacri
Paolo Palmerini di Cedacri

Nel 2013 assume la carica di CIO in Banca del Mezzogiorno (MedioCredito Centrale) con responsabilità dell’area ICT e come membro del Comitato di Direzione dell’Istituto. Nel 2014 approda in ICBPI (Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane) come responsabile della Business Unit “Digital Corporate Banking”.

“Quello che affidiamo a Paolo Palmerini è un ruolo cruciale all’interno dell’organizzazione di Cedacri, in quanto la Direzione che gli abbiamo affidato ha il compito di gestire e far evolvere sistemi applicativi che hanno particolare impatto sul cliente finale e perciò richiedono una particolare focalizzazione sul livello di soddisfazione e, al contempo, la continua innovazione dei servizi offerti – ha dichiarato Salvatore Stefanelli, Direttore Generale di Cedacri -. Il suo ingresso rafforza ulteriormente Cedacri, che dell’alta qualità delle sue risorse, a qualsiasi livello, ha fatto da sempre la chiave per il raggiungimento di obiettivi sempre più prestigiosi”.