• 18 Maggio 2021 1:03

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Blitz di Renzi a Milano: il segretario dimissionario incontra i vertici Pd: “Grazie per il lavoro svolto”

Feb 15, 2017

Visita a sorpresa del segretario del Pd Matteo Renzi a Milano. L’ex premier ha lasciato la sede del Pd metropolitano di via Lepetit, dove ha incontrato i vertici locali del partito. Renzi non ha rilasciato dichiarazioni ai cronisti, ma a una sostenitrice che, mentre saliva in auto gli ha urlato “non mollare”, ha risposto alzando il pollice e dicendo “promesso”.

Uscendo dalla sede e prima di infilarsi in auto, Renzi ha detto ai suoi sostenitori: “In bocca al lupo, grazie, siete fantastici”, lasciando al segretario cittadino Pietro Bussolati il compito di spiegare il senso dell’incontro: “Ci ha detto che il Pd di Milano è stata una delle realtà più innovative in questi anni sul territorio, quindi voleva ringraziare per il lavoro svolto”. Bussolati ha assicurato che durante l’incontro non si è parlato del progetto di Giuliano Pisapia, Campo progressista, “ma è positivo tutto ciò che cerchi di unire un campo di centrosinistra ampio che provi a vincere le future elezioni”.

Alla riunione era presente anche il segretario lombardo del partito Alessandro Alfieri. Che,

sulla visita lampo, ha speigato: “E’ stato un omaggio al buon lavoro e a quello che si è fatto in questi anni a Milano, che Renzi ha voluto fare prima di aprire la stagione congressuale e dimettersi. E’ venuto in visita privata a ringraziare gli uomini e le donne del Pd milanese”, ha proseguito Alfieri che, sulle divisioni all’interno dei dem, ha aggiunto: “Siamo un partito che discute e gli iscritti non vogliono sentir parlare di scissione”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close