mercoledì 7 dicembre 2016 20:20

(ANSA) – FIRENZE, 7 DIC – L’obiettivo è tornare da Baku conun successo, anche se alla Fiorentina basterà un punto peraccedere ai 16/i di Europa League da prima nel girone:Paulo Sousa contro il Qarabag non intende fare calcoli. “Cercherò come sempre di schierare la formazione migliore,tutti i miei giocatori sono preparati per aiutarci a vincere” hadetto il tecnico portoghese che farà un turnover mirato. Iviola, in caso di vittoria del Paok Salonicco sullo SlovanLiberec, per essere eliminati dovrebbero perdere domani con 6 opiù gol di scarto. Il ko casalingo subito al 93′ dallaFiorentina contro i greci ha complicato i piani della stessasquadra azera, ancora in lizza per la qualificazione, oltreché dei viola. “Quel ko ha creato dispiacereai tifosi locali? Pure ai nostri – ha risposto Sousa tecnicolusitano – Nessuno di noi è rimasto contento di quel risultato.”Ci basta un punto, ma noi non pensiamo al pareggio – hadichiarato il portiere Tararusanu – né abbiamo paura delQarabag”.