• 4 Ottobre 2022 21:14

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Alex Zanardi compie 50 anni

Ott 23, 2016
Alex Zanardi compie 50 anni

Alex Zanardi festeggia i suoi primi 50 anni: l’atleta e pilota di Castel Maggiore, nato il 23 ottobre del 1966, raggiunge oggi il traguardo del mezzo secolo. Una vita decisamente intensa, quella di Zanardi, il cui spartiacque è il gravissimo incidente occorsogli il 15 settembre del 2001 al Lausitzring, a seguito del quale perse le gambe, ma certo non l’incredibile forza di volontà, né la sua ironia.

Dopo aver corso dal 1991 al 1994 in Formula 1 con Jordan, Minardi e Lotus, Zanardi approdò negli Stati Uniti, nel campionato CART. Il pilota bolognese vinse il titolo della categoria nel 1997 e nel 1998. Nel 1999 il ritorno in Formula 1, in seno alla Williams; un’avventura che durò una sola stagione. Dopo un anno di stop, nel 2001 Zanardi tornò negli States, firmando con il team Mo Nunn. Nel settembre di quell’anno, l’incidente con Alex Tagliani in Germania; riuscì a salvarsi solo grazie al pronto intervento dei medici presenti al Lausitzring.

Zanardi non si è certo arreso dopo l’incidente: nel 2003 il suo ritorno alle corse, su una vettura turismo opportunamente modificata. Nel 2005 arrivò la prima vittoria nel WTCC, in Germania, sulla BMW 320i preparata dalla ROAL Motorsport. Tra le corse disputate da Zanardi, anche la 24 Ore di Spa nel 2015, al volante di una BMW Z4 GT3, condivisa con Bruno Spengler e a Timo Glock.

L’ultimo successo di Zanardi nell’ambito del motorsport risale a settimana scorsa: l’atleta di Castel Maggiore si è aggiudicato gara 2 dell’appuntamento del Mugello del Campionato Italiano GT, al volante di una BMW M6 GT3 opportunamente modificata dalla casa dell’Elica e preparata dalla ROAL Motorsport.

Accanto al suo grande amore, quello per le corse, anche l’impegno nella handbike: Zanardi ha partecipato alle Paralimpiadi di Londra 2012 e di Rio 2016, cogliendo ben quattro medaglie d’oro e due d’argento. A Rio ha ottenuto due medaglie d’oro – nella cronometro e nella staffetta mista – e una d’argento nella prova in linea; il tutto nel giro di tre giorni. Zanardi ha già dichiarato di voler partecipare alle prossime Paralimpiadi, a Tokyo nel 2020, quando avrà 54 anni. Una sfida certamente impegnativa, ma l’atleta di Castel Maggiore è decisamente abituato a stupire.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close