• 1 Agosto 2021 13:05

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

“Vetrina” online in Gran Bretagna per 30 grandi marchi italiani

Set 28, 2016
sideView_APPLE-L_CMYK-1

I prodotti alimentari italiani hanno una nuova grande vetrina in Gran Bretagna: è partita Ciao Gusto, una inedita alleanza tra trenta aziende del settore che presentano insieme le loro diverse specialità ai consumatori inglesi. Per la prima volta, oltre 300 prodotti di oltre 30 marchi potranno essere acquistati in un unico ‘negozio nel negozio’ tramite il sito Ocado, la più grande piattaforma e-commerce di prodotti alimentari al mondo.

Cliccando il link sul sito Ocado, che ha 500mila clienti abituali, si apre il portale Ciao Gusto che permette di acquistare sia prodotti già presenti da tempo sul mercato britannico come la pasta fresca Rana, l’olio Filippo Berio, i pelati Cirio, il Riso Gallo o il caffè Lavazza sia prodotti nuovi, tra cui alcuni disponibili solo tramite il sito, come i salumi Negroni, il formaggio Auricchio e la gamma Ponti e Valsoia. I clienti possono anche selezionare il portale come ‘preferito’, aprendolo automaticamente ogni volta che si collegano al sito per fare acquisti online.

L’alleanza comprende aziende diverse ma tutte note per l’eccellenza dei loro prodotti made in Italy, da Santa Margherita a Polenta Valsugana, da Novi a Fabbri, da Rio Mare a Santa Rosa, da Vecchia Romagna a Valfrutta, da Bonomelli a Bauli, da Ambrosoli a Colussi, da Noberasco a Cannamela.

La forza del “sistema”

Si tratta della prima avventura nel mondo dell’ecommerce per il consorzio Italia del Gusto, fondato da Giovanni Rana. E’ un esempio positivo di aziende italiane che superano le loro diversità e le difficoltà pratiche e logistiche per ‘fare sistema’ e creare un’alleanza nuova che promuova il made in Italy di qualità su un mercato importante come quello britannico.

“Il consorzio ha creato stretti rapporti e un clima di fiducia e collaborazione che ci ha permesso di arrivare a questa complessa iniziativa, – spiega Carlo Preve di Riso Gallo -. Da singoli non avremmo potuto sostenere un negozio di ecommerce, ma in questo caso l’unione fa la forza.”

La Gran Bretagna è stata scelta come primo Paese dove lanciare l’iniziativa sia per le dimensioni del mercato ecommerce sia per l’amore dei consumatori per la cucina italiana.

Commercio online in Uk +14%

“Il mercato inglese online è uno dei più dinamici al mondo con una crescita annuale del 14%, maggiore del mercato tradizionale – dichiara Alberto Volpe, responsabile di Ciao Gusto -. L’ecommerce e il digital marketing in generale sono quindi due potenti e redditizi sistemi per influenzare gli acquisti nel retail e rappresentano quindi un’ottima opportunità per i brand che fanno parte di Ciao Gusto.”

Se l’innovativo esperimento britannico andrà bene il progetto Ciao Gusto potrà essere esportato su altri mercati. Nel frattempo però, spiega Massimo Tuzzi, amministratore delegato di Zonin1821, “useremo tutte le nostre risorse e la nostra energia saranno dirette ad avere successo sul mercato britannico perchè è troppo importante.”

Luigi Consiglio, presidente di Gea ed esperto di internazionalizzazione delle imprese del settore food, ha creato la rete per i marchi e curato lo sbarco sul mercato britannico. L’iniziativa comprende anche un sito dedicato dove i consumatori britannici possono trovare la storia dei marchi, maggiori informazioni sui prodotti e tante ricette per prepararli al meglio.

www.ciaogusto.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close