• 4 Ottobre 2022 20:57

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Viva Foggia, all'inferno e ritorno

Ott 22, 2016

dal nostro inviato Xavier Jacobelli

sabato 22 ottobre 2016 09:34

FOGGIA – Se andate all’inferno, portatevi la pasta. Vi aiuterà ad uscirne. Purché sia rigorosamente prodotta con il grano del Tavoliere delle Puglie. Il Foggia, dall’inferno, è tornato così. Franco e Fedele Sannella, brillanti imprenditori che hanno fatto fortuna con il fotovoltaico e l’eolico, fra diretto e indotto danno lavoro a 500 persone e registrano un fatturato annuo che sfiora i cento milioni di euro, salvano dal fallimento il glorioso pastificio Tamma, fondato nel 1907.

L’INCHIESTA INTEGRALE SUL CORRIERE DELLO SPORT-STADIO OGGI IN EDICOLA

Lo salvano e ne appongono il marchio sulle maglie rossonere dei Satanelli non più assatanati, visto che sono precipitati in serie D dopo che nel ‘94, per la terza volta nella loro storia, erano addirittura arrivati noni in serie A. E qui si scende nei gironi dei dannati, scegliete voi la sezione: accidiosi, ignavi, seminatori di discordia.

Leggi l’articolo completo sull’edizione digitale del Corriere dello Sport-Stadio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close