• 3 Marzo 2024 2:51

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Lega Pro, l’UnicusanoFondi si gode Albadoro

Dic 1, 2016

giovedì 1 dicembre 2016 06:48

Albadoro per l’UnicusanoFondi. Sette gol in 14 partite disputate, due reti fondamentali nelle ultime gare giocate contro Paganese e Messina: sta crescendo in maniera rilevante il rendimento di Diego Albadoro, centravanti del club dell’Università Niccolò Cusano. L’attaccante rossoblù vive una stagione importante, che coincide con il rilancio e la conferma ad alti livelli dopo i problemi fisici accusati nel recente passato. Anche perché il clima che si respira in casa UnicusanoFondi è l’ideale per riscoprire le sensazioni che hanno sempre fatto parte del suo bagaglio e che ne fanno uno dei calciatori più interessanti a disposizione di mister Pochesci.

UnicusanoFondi, ambiente ideale per il riscatto. «Nel momento in cui ho scelto di far parte del team dell’Università Niccolò Cusano, ho portato con me tutte le motivazioni migliori, perché il mio primo desiderio è stato quello di ripropormi su buoni livelli, e per ora le cose stanno andando positivamente» ammette Albadoro ai microfoni di Radio Cusano Campus . «Sto giocando sempre – aggiunge – e di conseguenza è anche più facile trovare le giocate giuste e la via del gol».

Obiettivi ambiziosi. Albadoro oltre a valutare positivamente il proprio rendimento personale, esamina anche il lavoro del gruppo, e non nasconde sensazioni positive: «Ci siamo assestati nella fascia medio alta, a voler essere pignoli potevamo avere qualche punto in più perché le possibilità non ci sono mancate, ma non dimentichiamo i nostri obiettivi: metterci subito al sicuro. Quando ci sarà da andare a prendere qualcosa in più, ci faremo trovare pronti». E qualcosa di concreto lo si vuol conquistare già da sabato (da questo weekend, il girone C giocherà le sue gare il sabato) contro la Fidelis Andria, nella prima di tre partite da giocare in rapida successione, visto che martedì 6 i rossoblù saranno ospiti del Foggia e a seguire saranno impegnati in casa contro la Virtus Francavilla.

Dicembre decisivo per testare la dimensione dell’UnicusanoFondi. «Arriva un periodo molto intenso, per noi come per tutti» dichiara il 26enne calciatore degli universitari. «Adesso – prosegue Albadoro– c’è davvero bisogno di ogni componente del gruppo perché ci sarà da giocare molto e fino alla sosta di gennaio il cammino appare duro».

Mister Pochesci prepara l’assalto alla Fidelis Andria. Dopo la seduta di allenamento odierna, l’UnicusanoFondi sarà in campo per rifinire la preparazione in vista del confronto con i pugliesi; dopodiché mister Pochesci renderà noto l’elenco dei convocati. La ricetta per vincere al Purificato contro un avversario ostico sarà sempre la stessa: calcio offensivo, cura dei particolari e grande intensità mentale. L’UnicusanoFondi lo tiene sempre a mente: non è una semplice squadra di calcio. E’ la squadra della ricerca scientifica italiana.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close