• 3 Marzo 2024 3:09

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Champions League, Varese e Venezia completano l’en-plein

Nov 30, 2016

mercoledì 30 novembre 2016 23:33

ROMA – La settimana di Champions League, in attesa della trasferta di Eurolega che vedrà Milano impegnata sul campo dell’Unics Kazan, ha fatto segnare l’en plein per le squadre italiane. Dopo i successi di Avellino e Sassari, oggi sono arrivati quelli di Venezia e Varese. Prezioso il colpo esterno di Venezia che passa a Oradea, in Romania, grazie all’eccellente quarto periodo di McGee (12 punti e 7 rimbalzi) ed Haynes (17 punti con 5/9 da tre). Fondamentale anche il contributo di Hagins (13 con 6 rimbalzi) e grazie a questa vittoria ora la Reyer è seconda da sola dopo la clamorosa sconfitta casalinga di Pinar contro Kataja. Non servono ai rumeni i 15 punti di Lucic e i 14 di Denison.

FINALMENTE VARESE – Torna alla vittoria in Europa la Pallacanestro Varese, che in casa batte Oldenburg a cinque gare di distanza dall’esordio vittorioso con l’Asvel. Si chiude dunque la striscia negativa della Openjobmetis, che la spunta nel finale e ora può guardare al derby con Cantù con maggiore serenità. Nel secondo quarto Oldenburg ha provato a scappare ma il 13-0 del terzo periodo ha riportato Varese in partita. Nel finale Avramovic (16 punti alla fine) dalla lunetta ha segnato il +4 con 17 secondi da giocare, poi il serbo ha commesso fallo sul tiro da tre di Massenat (72-71). Cavaliero ha replicato col 2/2 ai liberi, Kangur ha forzato la palla persa di Oldenburg e Avramovic in contropiede ha schiacciato il canestro del 76-71 e della vittoria scacciacrisi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close