• 20 Giugno 2024 21:57

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Ubs: rimpasto ai vertici, ex ceo Credit Suisse Korner lascia

Mag 30, 2024

AGI – Il colosso bancario svizzero Ubs ha annunciato un rimpasto del team dirigenziale, compresa la partenza dell’ex ceo di Credit Suisse, alla vigilia di una nuova fase dell’integrazione della sua ex filiale, acquistata un anno fa per salvarla dal fallimento. Ulrich Korner, 61 anni, “si dimetterà dal Comitato esecutivo alla fine di giugno e andrà in pensione nel corso dell’anno”, ha dichiarato Ubs in un comunicato.

Il banchiere, che ha lavorato alternativamente per le due banche dal 2002, è diventato l’ultimo ceo indipendente del Credit Suisse nel 2022. Dopo l’acquisizione, è rimasto a capo di Credit Suisse, filiale di Ubs, ed è entrato a far parte del Comitato esecutivo. Il rimpasto arriva alla vigilia del completamento di una nuova fase dell’integrazione di Ubs che prevede la fusione delle entità legali. L’unione, su pressione delle autorità svizzere, è stata siglata d’urgenza nel giugno 2023 per evitare il fallimento del Credit Suisse. La fusione delle due maggiori banche del Paese, che erano entrambe fra ie 30 istituti mondiali considerati “troppo grandi per fallire”, è un’operazione complessa che dovrà essere completata in più fasi. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close