• 18 Aprile 2021 10:43

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Sul Sole 24 Ore di mercoledì tutte le novità sulle pensioni

Set 6, 2016

Con il “pacchetto pensioni” che il Governo sta preparando per la prossima legge di Bilancio arriver una nuova forma di flessibilit nell’utilizzo delle prestazioni pensionistiche complementari rispetto alla maturazione dei requisiti della pensione di base. Per i lavoratori che a gennaio avranno maturato i requisiti per accedere all’Ape, l’anticipo pensionistico con finanziamento bancario assicurato, potranno scegliere, in alternativa o come forma parziale di copertura finanziaria della stessa Ape, una Rendita integrativa temporanea anticipata (Rita) beneficiando di una tassazione agevolata. Intanto il ministro Giuliano Poletti ha confermato l’intenzione di portare a 1,5 miliardi il finanziamento del piano nazionale contro la povert. Sul Sole 24 Ore di mercoled 7 settembre l’approfondimento con le novit sulle pensioni.

Quali sono le cause del rallentamento della crescita economica

Anche i cavalli migliori non riescono pi a correre come un tempo. Nei primi due trimestri del 2016, gli Stati Uniti hanno registrato una crescita economica inferiore a quella dell’Area euro. vero che Oltreoceano la disoccupazione stata praticamente sconfitta. vero che le stime sulla crescita Usa per il 2016 sono pi elevate rispetto a quelle dell’Europa (2,4% contro 1,5%). Ma questo breve sorpasso europeo dimostra un fatto: il virus della stagnazione o della bassa crescita, sta colpendo tutti, anche gli Stati Uniti, storica locomotiva del mondo, per non parlare della Cina. Cos, se fino al 2010 il Pil mondiale cresceva intorno al 5% l’anno, da anni galleggia poco sopra il 3% e frena inesorabilmente. La domanda da porsi se si tratti di una situazione momentanea, sebbene duri ormai da quasi un decennio, o se la stagnazione sia davvero “secolare” come temono molti economisti. Perch la causa di questo rallentamento globale non solo congiunturale, ma anche strutturale. Sul Sole 24 Ore di mercoled 7 settembre, tutte le motivazioni di questa grande gelata del Pil.

Unico 2016: check list per i crediti d’imposta

Con il modello Unico 2016 possibile compensare i crediti d’imposta superiori a 15mila euro, ma per farlo necessario il visto di conformit di un professionista abilitato. Quali sono i controlli da effettuare prima di apporre il visto? Mercoled 7 settembre sul Sole 24 Ore una pagina dedicata alla check list per i professionisti alle prese con le compensazioni dei crediti d’imposta.

© Riproduzione riservata

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close