• 13 Maggio 2021 7:41

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

UnicusanoFondi, un vero gruppo per mister Pochesci

Feb 13, 2017

lunedì 13 febbraio 2017 06:43

In casa UnicusanoFondi cresce la consapevolezza. Il club dell’Università Niccolò Cusano ha dimostrato anche sul difficile campo della Juve Stabia che può giocarsela con tutti e che per i play off darà battaglia fino all’ultima giornata. Sandro Pochesci, tecnico degli accademici, non ha nascosto la propria soddisfazione e intervenendo ai microfoni di Radio Cusano Campus ha dichiarato: “Partita impeccabile, abbiamo dimostrato il nostro valore”.

Contento, radioso, soddisfatto. C’è un po’ di tutto questo in Sandro Pochesci, allenatore dell’UnicusanoFondi, che archivia il pareggio sul campo della Juve Stabia di sabato sera con la gioia di chi sa di aver colto un altro risultato di rilievo contro una delle grandi del girone, in maniera autorevole e importante. «Abbiamo giocato alla grande, anche meglio di quanto abbiamo saputo fare a Foggia, dove riuscimmo a vincere – è il primo pensiero del tecnico rossoblù all’indomani del “Saturday Night” di Castellammare di Stabia – per lunghi tratti abbiamo dominato e fatto vedere le cose migliori contro una delle compagini più quotate del torneo e in un ambiente che non è mai facile».

IL GRUPPO. Il tecnico universitario non esita a tessere le lodi della sua squadra: «Ci siamo comportati come un gruppo vero, non abbiamo avuto paura di giocare a viso aperto, la gara è sempre stata nelle nostre mani e lo testimoniano sia le diverse occasioni che abbiamo avuto, specie nel primo tempo, sia il fatto che il nostro portiere non sia stato mai seriamente impegnato. In difesa abbiamo concesso davvero poco, il centrocampo è sembrato a tratti una diga e in attacco si è confermata l’alta qualità della quale possiamo disporre, al di làdel gran gol di Giannone che ci ha permesso di rimettere in equilibrio il risultato». Il mister degli accademici preferisce non soffermarsi sui risultati delle altre formazioni, che hanno lasciato praticamente invariata la zona play off del girone C: «Non dobbiamo guardare i risultati, bensì pensare a noi stessi e a quello che dobbiamo fare per raggiungere gli obiettivi. Quando scendiamo in campo bisogna pensare soprattutto a divertirsi e a giocare come sappiamo, il resto viene di conseguenza; se ci esprimiamo come l’altra sera, con tante giocate semplici e pulite, allora tutto potrà essere più semplice; in questi giorni spero di poter recuperare quei giocatori che, per un motivo o per l’altro, non sono al meglio e di poter avere tutti a disposizione: più possibilità di scelta posso avere, in settimana come in partita, meglio è».

NUOVO IMPEGNO. Dopo la domenica di riposo concessa al rientro dalla Campania, l’UnicusanoFondi si ritroverà oggi pomeriggio per iniziare a preparare la partita in programma sabato al Purificato contro il Monopoli. Non ci sarà Leonardo Sernicola, il giovane centrocampista attualmente in raduno con la Nazionale Under 20 di Alberigo Evani; tre giorni di lavoro che si concluderanno mercoledì, con una gara da giocare a Perugia contro l’ Under 21 di serie B.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close