• 14 Agosto 2022 15:22

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Calciomercato Inter, assalto a Simeone

Apr 25, 2017

Andrea Ramazzotti

martedì 25 aprile 2017 09:37

MILANO – Se Milano è la città che non dorme mai, l’Inter è la società per eccellenza che incarna il dna del capoluogo lombardo. Dopo il Triplete del maggio 2010 il club nerazzurro non ha più avuto pace: una rivoluzione dietro l’altra, un cambiamento continuo. Dopo Mourinho sono già 10 i tecnici che si sono alternati sulla panchina nerazzurra. All’orizzonte c’è già l’undicesimo: arriverà a fine campionato e sostituirà Stefano Pioli. I dirigenti hanno intenzione di fare il possibile per portare Diego Simeone e stanno verificando se esistono i margini per convincerlo a lasciare l’Atletico Madrid con un anno d’anticipo rispetto alla scadenza del suo contratto (giugno 2018).

FURIA SUNING: PERDERE COSI’ E’ INACCETTABILE

Il Cholo è insieme a Conte il grande obiettivo, ma se l’ex ct della Nazionale ha rimandato qualsiasi discorso sul suo futuro anche con il Chelsea alla fine della Premier (o comunque a dopo la certezza matematica del trionfo), la situazione dell’argentino potrebbe smuoversi prima. Molto dipenderà dalla Champions: se i colchoneros raggiungeranno la finale, qualsiasi sia il risultato di Cardiff, l’avventura di Simeone è destinata a volgere al termine. Perché, sia con la terza sconfitta in finale sia con l’agognato trionfo, il ciclo sarebbe comunque concluso. Il 10 maggio dunque tutto sarà più chiaro. L’Inter ha pronta per lui un’offerta da 4 anni con stipendio in doppia cifra (bonus compresi) e pieni poteri: la proprietà non ne fa una questione di soldi, tanto da poter addirittura invitare Simeone stesso a decidere l’ordine di grandezza dell’ingaggio. L’amicizia che lega il Cholo a Zanetti (Simeone a Milano va sempre a mangiare nel ristorante del vice presidente) può dare la spinta.

L’articolo completo sull’edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

VIDEO: SUNING FURIOSA, INTER IN RITIRO

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close