• 2 Marzo 2024 21:09

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Patente di guida digitale: a breve su ogni smartphone

Feb 12, 2024

La patente di guida si appresta a diventare digitale: il lancio dell’IT Wallet – il Portafoglio Digitale che conterrà patente, tessera sanitaria e altri certificati all’interno dell’app pubblica IO – è previsto per giugno di quest’anno.

Il debutto della patente digitale con QR code era inizialmente previsto per il 2023. Nonostante lo slittamento dei tempi, però, la digitalizzazione del certificato di guida è sempre più vicina: presto sarà possibile accedere alla propria patente di guida tramite un’app sullo smartphone. La nuova patente sarà valida in tutta Europa e permetterà di consultare diverse informazioni, tra cui il saldo dei punti patente e la lista delle infrazioni commesse.

Arriva l’IT Wallet: la patente diventa digitale

La patente di guida digitale rientra nel processo di digitalizzazione dei documenti in atto ormai da quasi un decennio: approvata dalle Camere nel 2021, la misura che consentirà di accedere alla propria patente di guida tramite app sullo smartphone potrebbe vedere la luce entro la prima metà dell’anno.

Il Ministro per l’Innovazione tecnologica e la transizione digitale Vittorio Colao aveva inizialmente annunciato il lancio della versione beta dell’IT Wallet per il 2023. Dopo qualche slittamento, il provvedimento generale che ne regola l’implementazione è arrivato in Consiglio dei Ministri lo scorso 31 gennaio.

La digitalizzazione dei documenti, guidata dai principi del regolamento europeo eIDAS, prosegue quindi spedita: secondo le nuove tempistiche, potremmo accedere alla patente da smartphone già a partire da giugno di quest’anno. La patente digitale rientra in un ampio pacchetto per la sicurezza stradale proposto dalla Commissione UE nel marzo 2023, lo stesso in cui si chiedeva di estendere gli effetti del ritiro della patente a tutti Paesi dell’Unione.

Patente di guida digitale: cosa cambia

La patente digitale si troverà all’interno dell’IT Wallet, un portafoglio digitale accessibile tramite l’app pubblica IO. Con la patente digitale, la Polizia e le altre autorità potranno consultare il documento di guida semplicemente scansionando un QR code sullo smartphone del guidatore.

Esattamente come avveniva con il Green Pass, per mostrare la propria patente di guida sarà sufficiente accedere all’app IO (con SPID o CIE), selezionare il proprio portafoglio digitale e scegliere il documento tra quelli a disposizione. L’IT Wallet, infatti, non conterrà soltanto la patente: al suo interno sarà possibile conservare anche la tessera sanitaria, il certificato di invalidità e altri documenti da avere sempre a disposizione.

All’interno dell’app IO, che già permette di visualizzare il Certificato di proprietà digitale (CDPD) rilasciato dall’ACI, sarà anche possibile visualizzare dettagli come i dati anagrafici e il saldo dei punti patente e il dettaglio di tutte le infrazioni commesse dal titolare.

I vantaggi della patente digitale non si limitano a praticità e sicurezza: grazie all’implementazione nell’app IO, che sarà potenziata allo scopo, sarà anche possibile rinnovare il documento senza recarsi presso gli uffici della Motorizzazione Civile. Il documento, inoltre, sarà riconosciuto in tutti i Paesi dell’UE.

Il portafoglio digitale, infatti, rientra in un disegno complessivo che ci porterà, entro il 2025, all’istituzione dello European Digital Identity Wallet, il portafoglio digitale che conterrà tutti i documenti dei cittadini europei, dal certificato di nascita alla tessera elettorale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close