LIVE FINITO: È appena terminato il live che OnePlus ha tenuto su Facebook. Non si è trattata di una vera presentazione ma del montaggio di una serie di opinioni di affezionati al marchio. Il perché è da ricercare anche nel fatto che OnePlus 3T è un dispositivo identico a OnePlus 3. Con quest’ultimo condivide per intero il design della scocca ed i materiali premium utilizzati per plasmarla. Ma poiché il detto Never Settle significa “mai accontentarsi”, ecco che a cambiare sono il System On Chip, la memoria interna e la batteria.

Componenti che consentono a questo nuovo OnePlus 3T, almeno sulla carta, di assicurare un’ancora più brillante esperienza di utilizzo. Lo Snapdragon 821, il nuovo SoC, integra un processore Quad Core da 2.35 Ghz, una GPU Adreno 530 potenziata, 6 GB di RAM LPDDR4 e 64 GB di memoria interna che però possono diventare 128 GB se si sceglie la versione più costosa. Ad alimentare questi chip, compreso il nuovo modem Snapdragon X12 LTE, c’è una batteria da 3400 mAh che dovrebbe assicurare un’autonomia del 10% maggiore rispetto a quella di OnePlus 3.

OnePlus 3TOnePlus 3T OnePlus

Presente sempre il supporto alla ricarica rapida. Il resto della scheda tecnica rimane praticamente invariato tranne che per la fotocamera anteriore. Quest’ultima passa da 8 a 16 MegaPixel grazie ad un sensore Samsung 3P8SP con apertura F/2.0 e stabilizzazione digitale. La fotocamera posteriore, invece, rimane da 16 MegaPixel ma potrà contare su nuovi algoritmi di stabilizzazione elettronica dell’immagine e su un vetro zaffiro a protezione di durezza 9 Mohs. Le immagini e i video potranno continuare ad essere visti sullo schermo Full HD Optics AMOLED da 5.5 pollici.

OnePlus 3T, che sarà disponibile con Android Nougat nella nuova colorazione Gunmetal oltre che alla “classica” Soft Gold, potrà essere acquistato sul sito ufficiale dell’azienda a partire dal 28 novembre. La data è per gli utenti europei che pagheranno 439 euro per la versione con 64 GB di memoria e 479 euro per quella con 128 GB di memoria. Infine, OnePlus 3T sostituirà OnePlus 3 che non potrà più essere acquistato una volta che tutte le unità saranno vendute ma che continuerà a ricevere gli aggiornamenti, simultaneamente a OnePlus 3T.

OnePlus 3TOnePlus 3T OnePlus

Nello specifico, OxygenOS 3.5 offrirà un’esperienza Android ancora migliore, snella e personalizzabile rispetto alla versione stock. Il risultato è un sistema operativo veloce e pulito. Le nuove funzioni ispirate da Nougat e le tante piccole migliorie all’interfaccia utente impreziosiscono e migliorano l’esperienza del robottino verde. La piattaforma è stata semplificata per assicurare aggiornamenti software più rapidi, con l’aiuto dei consigli degli utenti. Si potranno personalizzare le icone di accesso rapido nella barra di stato per migliorare la navigazione.

O ancora ridimensionare le icone delle app per un look più pulito e ordinato. Aggiungere la verifica con password o l’impronta digitale alle singole app per rendere il dispositivo ancora più protetto e sicuro. Nuove impostazioni consentono di controllare le app di base, i dati e l’aspetto dello schermo. Con il nuovo gestore file è possibile gestire tutto meticolosamente e, per maggiore sicurezza, il nuovo blocco app consente di scegliere a cosa possono o non possono accedere le applicazioni installate.

———————————-

AGGIORNAMENTO ORE 19.34: OnePlus lancia un contest che permette di vincere il nuovo 3T con 64 GB di memoria: per partecipare basta scrivere nei commenti le caratteristiche più apprezzate di questo nuovo OnePlus 3T.

OnePlus 3TOnePlus 3T OnePlus

AGGIORNAMENTO ORE 19.30: Agli affezionati viene chiesto adesso di elogiare i vantaggi che si hanno con OnePlus 3T. Pochi, e li abbiamo già detti anche noi: più potenza, anche se bisognerà vedere realmente la differenze, una cam migliore per gli autoscatti, che bisognerà vedere come si comporterà realmente, più memoria e una batteria più grande. Questo significa anche più autonomia se si considera che lo Snapdragon 821 consuma meno risorse dello Snapdragon 820.

AGGIORNAMENTO ORE 19.23: Ecco forse le informazioni che più vi interessano: OnePlus 3T potrà essere acquistato sul sito ufficiale dell’azienda a partire da 22 novembre, quando gli utenti italiani pagheranno 439 euro per la versione con 64 GB di memoria e 479 euro per quella con 128 GB di memoria.

AGGIORNAMENTO ORE 19.20: Parte un video che mostra le potenzialità di questo terminale e del suo software che, come viene specificato, sarà lo stesso di OnePlus 3. Entrambi, infatti, riceveranno gli stessi aggiornamenti nello stesso momento. Dicono…

OnePlus 3TOnePlus 3T OnePlus

AGGIORNAMENTO ORE 19.15: Il live continua ma gli utenti che lo seguono iniziano ad annoiarsi. Va bene che OnePlus 3T è stato svelato completamente, e lo potete vedere negli aggiornamenti più in basso, ma questa non è affatto una presentazione. OnePlus su questo aspetto deve ancora migliorare.

AGGIORNAMENTO ORE 19.14: Gli affezionati parlano di fotocamera. Peccato che quella posteriore di OnePlus 3T sia rimasta la stessa da 16 MegaPixel di OnePlus 3. Rinnovata, invece, quella anteriore che da 8 MegaPixel diventa da 16 MegaPixel con un sensore fornito da Samsung 3P8SP con PDAF e apertura focale F/2.0. Rimarrà da verificare quanto bene è stato ottimizzato questo sensore e se in condizioni di scarsa luminosità, l’eccessivo numero di pixel non si traduca solo in un eccessivo effetto rumore.

AGGIORNAMENTO ORE 19.10: Dai commenti che gli utenti di tutto il mondo stanno lasciando sul live apprendiamo che c’è gente che apprezza questo aggiornamento hardware di OnePlus 3 e chi, invece, lo disprezza probabilmente perché ha acquistato da poco un OnePlus 3. Effettivamente rimane inspiegabile il motivo di un aggiornamento hardware a poco meno di sei mesi dalla presentazione di OnePlus 3. Non sarebbe stato meglio puntare direttamente a OnePlus 4? Che tra le altre cose dovrà avere qualcosa di meglio di OnePlus 3T e di molto meglio rispetto a OnePlus 3.

AGGIORNAMENTO ORE 19.07: La batteria di OnePlus 3T, sempre compatibile con Dash Charge, è da 3400 mAh.

AGGIORNAMENTO ORE 19.05: Parlano alcuni affezzionati al marchio ai quali OnePlus ha permesso di provare il suo OnePlus 3T. Gli utenti elogiano alcune delle caratteristiche dello smartphone ma in generale le feature promosse da OnePlus come il Dash Charge. Funzioni in grado di migliorare l’approccio con il proprio dispositivo.

AGGIORNAMENTO ORE 19.03: OnePlus 3T ha lo stesso design di OnePlus 3 e gli stessi materiali premium ma una nuova colorazione. E soprattutto un hardware più potente, in grado di garantire una migliore esperienza di utilizzo con i giochi e le app più pesanti. Lo si potrà scegliere con 64 GB o 128 GB di memoria interna.

AGGIORNAMENTO ORE 19.01: OnePlus 3 è il miglior smartphone mai prodotto ma ecco OnePlus 3T: migliorato. Parte un video promozionale che conferma quanto riportato più in basso.

OnePlus 3TOnePlus 3T OnePlus

AGGIORNAMENTO ORE 19.00: Si comincia. Puntuali. Si parte elogiando OnePlus 3.

OnePlusOnePlus OnePlus

AGGIORNAMENTO ORE 18.45: Abbiamo aggiunto il video della diretta. 15 minuti all’inizio dell’evento.

AGGIORNAMENTO ORE 18.30: Mancano 30 minuti all’inizio della diretta LIVE che si terrà su Facebook. La stessa, quando disponibile, potrà essere visualizzata all’apertura di questo articolo.

AGGIORNAMENTO ORE 17.15: Gli appassionati si stanno chiedendo il prezzo di questo nuovo dispositivo che noi di IBTimes Italia abbiamo immaginato a 399 euro con un OnePlus 3 fuori dai giochi. In realtà, per giustificare il costo delle nuove componenti, per lo più dello Snapdragon 821, il prezzo di OnePlus 3T con 64 GB di memoria potrebbe essere di 439 euro. La versione con 128 GB di memoria, invece, venduta a 479 euro. Queste però, lo ripetiamo, sono indiscrezioni.

OnePlus, il futuro dell'aziendaOnePlus, il futuro dell’azienda OnePlus

AGGIORNAMENTO ORE 16.55: Volete scoprire OnePlus 3T in anteprima? Guardatelo nelle immagini in basso, scatti ufficiali che gli sviluppatori che gestiscono il sito OnePlus stanno inserendo nella pagina dedicata a questo nuovo modello insieme a tutti gli altri dettagli. A rivelarlo è la cache web di Google. OnePlus 3T sarà disponibile in un’inedita colorazione Gunmetal oltre che Soft Gold, e non si differenzia molto dal modello attuale. A livello estetico, colorazione a parte, è identico mentre a livello tecnico è confermato lo Snapdragon 821.

Un SoC con una CPU più potente che adesso oltre ai 6 GB di RAM, potrà contare su ben 128 GB di memoria interna. Un quantitativo disponibile comunque in aggiunta ai 64 GB, che rimarranno. Nessuna novità per la fotocamera posteriore che continuerà a sfruttare il sensore Sony IMX 298 da 16 MegaPixel. Saranno contenti gli appassionati dei selfie che potranno contare su una cam, anche questa da 16 MegaPixel by Samsung. La quarta e ultima novità è la batteria, adesso da 3400 mAh sempre con il supporto alla ricarica rapida.

Differenze, minime, che probabilmente sono state volute per non creare malcontento tra chi possiede già OnePlus 3 e allo stesso invogliando nuovi utenti. A questo punto OnePlus 3 potrebbe essere tolto dalla vendita con il nuovo OnePlus 3T a sostituirlo con un prezzo di vendita sempre di 399 euro. I famosi 480 euro delle indiscrezioni potrebbero riferirsi alla versione con 128 GB di memoria interna. Ma queste sono solo delle supposizioni. La scheda tecnica completa è disponibile a questo indirizzo.

OnePlus 3TOnePlus 3T OnePlus

AGGIORNAMENTO ORE 12.35: Sul sito ufficiale OnePlus è stata attivata la pagina dedicata a OnePlus 3T, il che conferma il nome ufficiale del dispositivo. Sulla pagina, accessibile a questo indirizzo, ci sono ancora a lavoro gli sviluppatori che per intrattenere gli utenti più curiosi hanno inserito un’animazione.

OnePlus 3T, spunta sul sito la pagina ufficialeOnePlus 3T, spunta sul sito la pagina ufficiale OnePlus

È tutto pronto per l’evento di presentazione che i numeri uno di OnePlus terranno questa sera, alle 19.00 italiane in diretta su Facebook. Il protagonista sarà OnePlus 3T, una versione potenziata dell’attuale top di gamma della casa cinese con il quale condividerà completamente il design della scocca. Non ci dovrebbero essere altre sorprese durante l’evento che noi di IBTimes Italiaseguiremo in diretta con un video live che inseriremo in alto a qusto articolo per rivelarvi ogni novità, aggiornandolo con i nostri commenti. Le continue indiscrezioni su OnePlus 3T, invece, permettono di stilare un quadro abbastanza preciso di questo terminale.

Nello specifico, incastonato nella scocca continuerà ad esserci uno schemo Optics AMOLED da 5.5 pollici di diagonale e 1920 x 1080 pixel di risoluzione. Un pannello che adesso nasconderà il più recente e performate Snapdragon 821 di Qualcomm. Il processore è sempre un Quad Core ma con la frequenza operativa che sale a 2.35 Ghz e una GPU Adreno 530 potenziata che supererebbe i 630 Mhz. Componenti supportate da 6 GB di RAM LPDDR4 e 64 GB di memoria interna non espandibile. Non è escluso che si possa scegliere anche una versione da 128 GB.

LEGGI ANCHE:OnePlus 4 con Snapdragon 830 e batteria da 4000 mAh: la presentazione tra giugno e luglio 2017

OnePlus 3T, il teaser della presentazioneOnePlus 3T, il teaser della presentazione OnePlus

Ad essere stato migliorato anche il comparto multimediale con la fotocamera posteriore che rimarrebbe da 16 MegaPixel giovando però di un sensore nuovo, il Sony IMX398, e di un sistema di messa a fuoco anch’esso migliorato e più veloce. Il resto della scheda tecnica rimarrebbe lo stesso di OnePlus 3 e dunque con una fotocamera anteriore da 8 MegaPixel, un lettore di impronte digitali sotto il tasto home ed un’ampia connettività che grazie al SoC più recente supporterebbe nuove bande per le reti mobili. La batteria, infine, passerebbe da 3000 a 3300 mAh.

Una scelta obbligata per evitare che l’autonomia risenta di questo upgrade hardware gestito da Android 7.0 Nougat. Un miglioramento che i numeri uno di OnePlus si faranno pagare degli utenti. Se OnePlus 3 è stato proposto a 399 euro, OnePlus 3T dovrebbe arrivare sui mercati di mezzo mondo a 480 euro. Le colorazioni saranno sempre Graphite e Soft Gold mentre non si hanno informazioni sulle modalità di commercializzazione. Il nuovo smartphone, infatti, potrebbe essere proprosto fin da subito agli utenti.

LEGGI ANCHE:OnePlus 3 con Android 7.0 Nougat in un video ufficiale: frecciatina ai nuovi Pixel di Google [GUIDA]

OnePlus 3T, il teaser della presentazioneOnePlus 3T, il teaser della presentazione itxiaokang su weibo.com