• 26 Maggio 2024 2:25

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Omicidio Desirèe: chieste 3 condanne in appello bis

Mag 15, 2024

AGI – Tre condanne per altrettanti imputati sono state sollecitate dal pg della Corte d’Appello di Roma nell’ambito del processo di secondo grado bis per la morte di Desirée Mariottini, la 16enne di Cisterna di Latina deceduta il 19 ottobre del 2018 in uno stabile abbandonato in via dei Lucani, nella zona di San Lorenzo. La minorenne venne anche violentata. La pubblica accusa ha chiesto la condanna all’ergastolo, con isolamento diurno per un anno, per Mamadou Gara, e a 24 e 27 anni per Brian Minthe e Alinno Chima. I tre, tutti cittadini di origine africana, sono accusati, a seconda delle posizioni, di omicidio, violenza sessuale e spaccio. Il nuovo processo di appello era stato disposto dalla Cassazione che nell’ottobre scorso aveva fatto cadere alcuni capi di imputazione. Per una quarta persona, Yousef Salia, è già definitiva la condanna all’ergastolo. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close