• 24 Gennaio 2022 20:53

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Nevica a Milano. La morsa del gelo sul nord Italia e piogge al centro-sud

Dic 8, 2021

AGI – Nevica su Milano. Dopo il nevischio delle prime ore della mattina, sono iniziati a scendere i primi fiocchi, anche in centro città. Il Comune ha provveduto a spargere sale agli ingressi delle metropolitana e alle fermate dei mezzi pubblici, gli accessi alle scuole, ai servizi sanitari, le aree dei mercati scoperti. E, dalle 6 del mattino, ha attivato il COC-Centro Operativo Comunale. È prevista neve fino alle 21 di questa sera e l’accumulo stimato da dai 2 ai 10 centimetri. Nevica più copiosamente, invece, nella zona nord della Lombardia, in particolare nelle fasce montane.

Una nuova perturbazione è in azione sull’Italia; alimentata da aria fredda e sospinta da venti forti meridionali, farà nevicare fino in pianura al Settentrione. Nelle prossime ore nevicate diffuse interesseranno le pianure di Piemonte e Lombardia con accumuli fino a 10-15cm.

Neve diffusa e copiosa, dicono gli esperti di ilmeteo.it, su tutto l’arco alpino dove si potrebbero depositare 50-60 cm oltre i 1.200 metri. Ma non ci sarà solo la neve a far notizia. Piogge battenti colpiranno le pianure di Veneto e Friuli Venezia Giulia e poi anche Toscana, Lazio e Sardegna, solo sul finire della giornata la Campania.

Nella giornata di giovedì la perturbazione si sposterà verso il Centro-Sud, soprattutto sul lato tirrenico e ancora con rovesci diffusi e qualche temporale. Al nord dopo l’ultima instabilità mattutina sul Triveneto, il tempo migliorerà decisamente, ma farà piuttosto freddo anche di giorno (2-3 C a Milano e Torino).

Neppure il tempo di godere un po’ di sole che da venerdì un nuovo fronte perturbato raggiungerà il Paese colpendo principalmente il Centro-Sud dove si abbatteranno piogge forti su Lazio, Campania, Calabria e Sicilia. La neve sugli Appennini scenderà fin sotto i 900 metri, risultando abbondante.

Il tempo peggiorerà solo parzialmente al Nord, soprattutto su bassa Lombardia ed Emilia con nevicate a bassissima quota. Infine nel weekend un vortice ciclonico si posizionerà sul Centro Italia causando una forte ondata di maltempo sulle regioni centrali e meridionali, al Nord invece avanzerà l’alta pressione. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close